Ultim'ora

Lavorare come youtuber: quanto si può guadagnare?

Un lavoro, anche se per alcuni definirlo tale è una sorta di eresia, che può essere incluso tra le professioni della cosiddetta new economy, quelle che si snodano in rete sfruttando i nuovi strumenti multimediali.
Oggi in molti guardano al web cercando di aprirsi qualche opportunità lavorativa: in principio furono i blogger, seguiti poi dalle figure che operano sui social, pensiamo a Facebook, Instagram, Twitter e soprattutto a Youtube.
Perché quello che un tempo era semplicemente il social per condividere video con altri utenti è diventato oggi un luogo nel quale dare sfoggio delle proprie conoscenze con la speranza di riuscire in qualche modo a monetizzare.

Cosa vuol dire Youtuber?

La figura di riferimento in questo campo, il termine che ha preso piede, è youtuber. Un neologismo che a molti sarà capitato di ascoltare o leggere in giro per il web. Cosa vuol dire youtuber?
La trasposizione è piuttosto immediata e indica colui che adopera Youtube non da fruitore, quindi per guardare, ma per creare in prima persona video. Uno youtuber ha quindi un proprio canale su Youtube all’interno del quale procede a pubblicare con costanza video riferiti ad un determinato argomento. E fin qui nulla di troppo sconvolgente.
Ma la domanda che ci si pone è: si può trasformare questa attitudine in un lavoro? In caso affermativo, come si può fare? E, soprattutto, si possono fare soldi? Vediamo in generale come funziona questo mondo, chi volesse approfondire ulteriormente il tema può leggere il seguente articolo relativo a quanto guadagnano gli youtuber.

Come si guadagna con Youtube

Youtube è una piattaforma di condivisione video. Il guadagno dipende dal riscontro che si riesce ad avere in termini di numeri, quindi a quanti follower si hanno, a quanto questi partecipino attivamente seguendo i video che vengono proposti.
Gli introiti arrivano ovviamente dalla pubblicità: maggiore sarà il numero di iscritti al nostro canale e di visualizzazione di ogni singolo video, maggiore sarà il guadagno che si otterrà in termini di incassi.
Altra strada per guadagnare con Youtube, quella di operare da influencer andando quindi a fornire consigli sull’utilizzo di un prodotto o servizio a fronte del pagamento di una somma da parte del brand che si sta promuovendo. Anche qui a fare la differenza è il bacino di utenza del nostro pubblico.
Cercare di mettere da parte il più alto numero possibile di iscritti e, soprattutto, di visualizzazioni dei video che si propongono: è questa la strada per raggiungere il successo su Youtube sperando di guadagnare qualcosa dai propri video.

 

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Roma / Caserta – Erogazioni servizi comunali, 80 municipi casertani rischiano il blocco totale

Roma / Caserta – Cisl Fp, in provincia di Caserta oltre 80 comuni non potranno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.