Ultim'ora
Foto di repertorio

Mondragone – Appalto servizio rifiuti: revocata aggiudicazione provvisoria alla Senesi per assenza di certificazione antimafia

Mondragone – Come ampiamente argomentato già da troppo tempo da parte dell’intera minoranza consiliare riguardo la gara del servizio rifiuti in città, spostata l’anno scorso con evidente ed inopportuna volontà – da parte della maggioranza politica guidata dal consigliere regionale Giovanni Zannini – dalla stazione unica appaltante della Prefettura di Caserta al consorzio Asmel, nonché in relazione alla relativa aggiudicazione provvisoria in favore della Senesi S.p.a. (unica e sola partecipante alla suddetta procedura), inspiegabilmente pur in assenza di certificazione antimafia. Come volevasi dimostrare, infatti, l’amministrazione comunale – guidata dal sindaco Virgilio Pacifico – nei giorni scorsi si e’ vista obbligata a revocare la citata aggiudicazione provvisoria alla Senesi proprio per assenza del requisito di cui però si era già perfettamente a conoscenza da tempo. Ed è ancora nelle scorse sedute consiliari, relative ai rifiuti ed al bilancio preventivo, che i consiglieri comunali di centrodestra Valerio Bertolino, Pasquale Marquez, Alessandro Pagliaro, Antonio Pagliaro e Giovanni Schiappa che hanno stigmatizzato fortemente l’ennesima ordinanza di affidamento diretto del servizio rifiuti sempre alla Senesi – per la competenza ambientale dell’assessore Antonio Federico – essendo perfettamente tutti già a conoscenza dell’assenza del necessario requisito dell’antimafia per intrattenere rapporti con il comune. A quando la revoca anche dell’ordinanza in essere? Ora che hanno ammesso di essere a conoscenza di tutto ciò’, non vorremmo proprio dover attendere il precedente termine da loro fissato al 30 giugno! A quando un’assunzione di responsabilità da parte del sindaco e della maggioranza amministrativa nell’ambito del rispetto delle regole? L’onere a chi governa, mettendoci la faccia una volta per tutte senza il paravento degli uffici comunali, troppo spesso tirati in ballo per giustificare scelte loro e non assumersi qualsivoglia responsabilità politico-amministrativa.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Piedimonte Matese – Il deposito CLP resta a Piedimonte, ma riprende con pochi servizi e personale.

Piedimonte Matese – A seguito dall’accordo raggiunto in regione tra le parti: Assessore Regionale Sonia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.