Ultim'ora

Cellole/Mondragone – Zannini nella fretta di copiare i finanziamenti regionali per il territorio, dimentica Cellole

Cellole / Mondragone – Appena approvato in giunta un finanziamento di 14 milioni di euro del Piano Cultura e Turismo per la Valorizzazione dei beni culturali  del Litorale Domitio, il consigliere regionale Giovanni Zannini si è affrettato a registrare un video su Facebook per anticipare i suoi colleghi. Peccato che nell’annunciare come verranno distribuiti tali fondi nei vari comuni del territorio, dimentica la città di Cellole. Nasce una bagarre al punto che ne è nata anche una Corrispondenza tra la sindaca della cittadina litoranea, Cristina Compasso e il governatore Vincenzo De Luca.  Ma Cellole in realtà è inserita in questo finanziamento con un 1,4 milione di  euro  per il recupero area demaniale Baia Domitia. Si tratta di un progetto fortemente voluto dall’ex assessore ai lavori pubblici Arturo Montecuollo per il recupero dell’area dell’arena dei Pini a Baia Domizia. Le altre città che godranno di questo finanziamento sono: Mondragone con 2,5 milioni di euro  per la ristrutturazione di Rocca Montis Dragonis;  Parete con 1 milione di euro per il restauro del palazzo ducale; Villa literno con 4,2 milioni di euro per la riqualificazione dell’area stazione; Sessa Aurunca con un 1,9 milione di euro per il Restauro del Castello Ducale;  Carinola con 300 mila euro per la riqualificazione del chiostro de Convento San Francesco; Francolise con 500 mila euro per il completamento del Castello Medievale; Francolise – Carinola- Falciano del Massico – Mondragone con 1 milione di euro per la   valorizzazione del sistema turistico integrato del fiume Savone;  Falciano del Massico 1,6 milione di euro per la  riqualificazione del Lago di Falciano. Oltre, come suddetto, la città di Cellole con   1,4 milione di euro per il  recupero area demaniale baia Domitia. Questo ultimo finanziamento aggiunto sul post del consigliere regionale di Mondragone solo nelle ultime ore

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Vairano Patenora / Marzano Appio – Furti, imprenditore è sicuro di aver visto i ladri: i carabinieri trovano solo una ventina di “ronde”

Vairano Patenora / Marzano Appio – Notte movimentata in località Sarcioni, nel territorio del comune …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.