Ultim'ora
gomme estive automobile pneumatici

Nuovi sviluppi per la tecnologia applicata agli pneumatici

La mobilità e il trasporto sono settori in cui si sta spingendo sempre più intensamente sul pedale dell’acceleratore: anche Bridgestone ha annunciato investimenti in questa direzione per mantenersi al vertice della classifica mondiale di produttori di pneumatici.

Bridgestone punta sulla tecnologia. Una filosofia che ha già dato frutti nello sviluppo dei prodotti per gli automobilisti comuni, come si può vedere con gli ultimi modelli di pneumatici auto Bridgestone in vendita anche su Euroimport Pneumatici, caratterizzati da ricercatezza tecnologia, materiali di qualità e attenzione alle prestazioni, anche per quanto riguarda il rispetto dell’ambiente e la riduzione dell’impatto ambientale.

Nuove proposte anche per le flotte. Se il mercato delle gomme per privati è già stato “conquistato”, il prossimo passo di Bridgestone è puntare all’ottimizzazione dell’offerta per flotte e aziende, ambito in cui i proprietari e i gestori devono massimizzare la produttività e ridurre al minimo il costo di proprietà, sia per le vetture che per i componenti come le gomme.

Acquisita la TomTom Telematics. L’ultima notizia riguarda l’acquisizione della divisione business unit telematics di TomTom, per un corrispettivo di 910 milioni di euro, completata nelle scorse settimane: come spiegato dagli analisti, questa mossa di Bridgestone certifica che le soluzioni di mobilità digitale e per le flotte sono una priorità strategica per il gruppo asiatico, convinto che il futuro dei veicoli sia sempre più connesso, autonomo, condiviso ed elettrico.

Analisi dei dati di auto e pneumatici. TomTom Telematics ha sviluppato competenze nella raccolta di dati provenienti da sensori, piattaforme dati e analytics, con una base di utenti registrati ampia e in crescita di 860 mila veicoli, di cui oltre due terzi sono commerciali, e gestisce in media oltre 800 milioni di posizioni Gps, 3.3 milioni di viaggi e 200 milioni di messaggi in arrivo al giorno.

Nuova spinta per Bridgestone. Con questa acquisizione, Bridgestone intende accelerare in maniera più forte il business di TomTom Telematics, a cui fornirà innanzitutto il forte patrimonio di marca, ma anche e soprattutto la sua ampia base di clienti, lo status di fornitore preferito in primo equipaggiamento per molti dei principali produttori di auto e flotte al mondo, la leadership di settore per gli investimenti in ricerca e sviluppo e una forte presenza nell’area europea.

Sviluppo di soluzioni digitali per gli pneumatici. Dall’unione delle due aziende dovrebbe scaturire un vantaggio competitivo per il brand nipponico, che potrà combinare la tradizionale vendita di pneumatici allo sviluppo di soluzioni digitali, ampliando la propria base clienti; l’accesso ai dati garantito dalla tecnologia, poi, migliorerà la fase di sviluppo e testing dei nuovi prodotti e favorirà l’innovazione nell’ambito della creazione di pneumatici connessi a vantaggio di tutti i clienti.

I brand scelgono Bridgestone. Notizia che dovrebbe interessare, come detto, gran parte dei grandi brand del mercato automobilistico che hanno scelto pneumatici Bridgestone in primo equipaggiamento: il marchio giapponese ha chiuso il 2018 con 120 nuovi primi equipaggiamenti in tutta l’area EMEA, calzando oltre 40 modelli di auto differenti e 15 case automobilistiche. Di questo elenco fanno parte nomi del calibro di Toyota, Mercedes e Porsche per la loro gamma premium, ma anche il Gruppo Volkswagen al completo (Audi, SEAT e Skoda) ha scelto Bridgestone come partner strategico, e la stessa BMW ha deciso di montare gomme Bridgestone sugli ultimi modelli prodotti.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Imparare l’inglese, un percorso anche per i dislessici

Un percorso inclusivo agevolato in materia di apprendimento che riguardi da vicino il mondo dei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.