Ultim'ora
foto di repertorio

TEANO – Furgone e presunti rapimenti,  secondo caso in poche ore: davanti a un bar. E’ psicosi dilagante

Teano – I quattro uomini che tentano di rapire donne in paese, devono essere, davvero, una banda sgangherata. Appare già evidente, tuttavia, che nessuna banda di malviventi con un minimo di materia grigia pianificherebbe rapimenti di donne nel centro di una città, in pieno giorno, in zone molto frequentate.  Probabilmente non hanno alcuna intenzione di rapine alcuna donna, magari hanno solo voglio di fare i burloni.
Quanto sta accadendo in paese, questa mattina, è la conferma che serve davvero poco a generare psicosi in una comunità. Dopo la falsa notizia di un tentativo di rapimento fallito nei pressi di una scuola, proprio mentre i carabinieri stanno verbalizzando i fatti, è scattato un nuovo “allarme”. Un’altra giovane donna, questa volta nei pressi di un famoso locale del paese, in pieno centro, sarebbe  scampata al “rapimento”. Avrebbe riferito dello stesso furgone grigio e dello stesso gruppo di quattro uomini. Anche su questo episodio saranno i carabinieri a fare luce.
Appare già evidente, tuttavia, che nessuna banda di malviventi con un minimo di materia grigia pianificherebbe rapimenti di donne nel centro di una città, in pieno giorno, in zone molto frequentate.

Leggi anche:

TEANO – Furgone, tentativi di rapimenti e bufale mediatiche: ecco i fatti

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

ALIFE – Abusi sessuali su due bimbe, le maestre: mai mostrato disagi

ALIFE –  Le maestre delle due bambine vittime di abusi da parte di una ex …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.