Ultim'ora

Sessa Aurunca / Baia Domizia – servizio anti abusivismo a tolleranza zero sul litorale, due sequestri in tre giorni dai vigili municipali

Sessa Aurunca/ Baia Domizia (di Carmine Di Resta) – I servizi a tutela del territorio di Baia Domizia sono  a “tolleranza zero” in vista della nuova stagione estiva. Oggi il secondo sequestro edile nel giro di cinque giorni effettuato nella città litoranea. Durante un servizio capillare  disposto dal Comandante dei Vigili Urbani Pasqualino Emerito, i marescialli Davide Amati e Armando Antinucci hanno posto sotto sequestro una struttura abusiva in viale dei Pioppi composta da legno lamellare , tegole e tompagnatura mentre erano in corsi dei lavori abusivi. Subito sono scattate le indagini per risalire al proprietario della struttura  il quale sarà denunciato alle autorità preposte. E’ iniziato lunedì  il servizio di controllo contro gli abusi di ogni genere, reparti di Polizia Municipale fronteggeranno la situazione di emergenza che in questo periodo  in Baia si accentua. Gli agenti municipali fronteggeranno con avvistamenti, controlli  ed altro le situazioni di abusivismo non solo edilizio, si attiveranno per ostacolare il taglio indiscriminato di pini in una zona dove vige il decreto Galasso ed il vincolo ambientale. Con l’avvicinarsi della bella stagione Baia Domizia viene considerata una sorta di “zona franca”  dove vengono  eluse  autorizzazioni ed i vincoli da rispettare. Per questo motivo è scattata “ la tolleranza zero”  verranno colpiti con ammende, denunce e sequestri tutte le persone che si ritengono di essere dei “ furbetti” in barba alla legge da rispettare. Altre indagini sono in corso da parte dei Carabinieri della Forestale di Roccamofina. In pratica Baia viene considerato di proprietà privata dove si può fare di tutto. Si vuole salvaguardare l’habitat della città che con grande difficoltà cerca un riscatto e proprio in questi giorni associazioni locali e proprietari di strutture ricettive, con il consenso dell’Amministrazione di Sessa di concerto stanno approntando un cartello di interventi per favorire il turismo e già per le prossime festività pasquali alcune strutture registrano il tutto esaurito.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Cellole – Compasso interviene dopo la sfiducia e fa trasparire odio e risentimento verso chi ha decretato la sua caduta

Cellole (di Maria Palma Ceraldi) – La decaduta sindaca di Cellole Cristina Compasso affida a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.