Ultim'ora

Igiene personale e cosmetica, è boom di acquisti online

Le donne comprano soprattutto rossetti e creme antirughe, mentre gli uomini si affidano a profumi e correttori specificamente maschili: più di tutto, però, quello che risulta evidente dagli studi sul settore della cosmetica in generale è che gli italiani amano sempre più lo shopping online, la forma di distribuzione cresciuta di più nell’ultimo anno.

Aumenta la spesa online di cosmetica

In particolare, secondo le rilevazioni dell’Osservatorio eCommerce B2C promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano e da Netcomm, nel 2018 gli italiani hanno speso quasi 450 milioni di euro per acquistare online dei prodotti di bellezza, mentre per questo 2019 l’obiettivo è superare il mezzo miliardo complessivo. Traguardo raggiungibile anche perché i vantaggi dello shopping online sono sempre più percepiti e apprezzati e, allo stesso tempo, aumentano anche i siti a cui rivolgersi.

I nuovi negozi virtuali

Oltre ai grandi marketplace e agli eCommerce dedicati espressamente al beauty, gli italiani stanno imparando a utilizzare anche le farmacie online, vetrine virtuali dei negozi tradizionali che sono autorizzate alla vendita da un rigoroso protocollo normativo, conquistando pertanto fiducia agli occhi dei consumatori. Un esempio positivo è quello di docpeter.it, che consente di navigare alla ricerca del giusto prodotto che coniughi igiene e benessere.

I vantaggi dello shopping online

Il primo motivo che spinge all’acquisto di prodotti online è la sensazione di trovare prodotti meno cari rispetto alle altre forme di distribuzione (in particolare, rispetto ai negozi fisici), o comunque la convinzione di poter beneficiare di promozioni e offerte speciali che possano consentire un risparmio sul prezzo. Non trascurabili sono gli altri vantaggi classici dell’eCommerce, ovvero la possibilità di comprare in ogni momento della giornata e da qualsiasi posto e di beneficiare del cosiddetto “fattore servizio”, attendendo cioè la consegna direttamente a casa o nel posto desiderato senza costi aggiuntivi.

In cinque anni acquisti decuplicati

Si spiega con questi fattori – e, più in generale, con il diverso approccio maturato anche dagli italiani verso Internet e il mondo degli acquisti via Web – il motivo per il quale lo shopping online di cosmetica sia passato da un valore di 40 milioni di euro nel 2014 agli attuali 450 milioni, ovvero dieci volte superiore in un lasso di tempo davvero limitato, scompaginando le carte del settore bellezza e facendo affermare attori diversi da quelli tradizionalmente noti nelle vendite fisiche.

Le donne comprano rossetti e creme

Ma cosa comprano gli italiani? Gli studi analizzano anche le abitudini di spesa dei nostri connazionali, evidenziando ad esempio il “ritorno di fiamma” che le donne mostrano per i rossetti (acquisti aumentati del 3,5 per cento nell’ultimo anno) o per le creme antirughe (quasi 2 per cento in più), ambito in cui si segnala anche la tendenza a copiare routine di bellezza tipiche dei Paesi orientali (come le maschere in varie tipologie o prodotti esfolianti per il viso).

Gli uomini protagonisti di spesa cosmetica

La tendenza forse più interessante è quella che però riguarda gli uomini, ormai sempre più protagonisti di spesa in questo settore: se fino a qualche tempo fa la cosmetica era per i “maschietti” sono sinonimo di regalo, ora non disdegnano acquistare i classici profumi e acque di toeletta per sé, ma neppure gli innovativi trucchi maschili, come correttori per celare macchie e occhiaie.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Pensili bagno ma solo su misura

Pensili da bagno su misura: gli arredi da mettere in mostra Realizzati su misura dalla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.