Ultim'ora

Come scegliere l’intimo uomo grazie a Biba Intimo


Si parla soprattutto di intimo femminile. Ma dove lasciamo i boxer e le magliette intime per gli uomini? Quali sono i giusti parametri da prendere in considerazione in fase di scelta? Come accade sempre esistono prodotti di buona e di cattiva qualità. E’ un dato di fatto.

A noi sta saper scegliere e individuare il miglior prodotto in paragone di qualità e prezzo, prediligendo sempre il primo. In fin dei conti si parla di intimo, qualcosa che resta per molte ore della giornata a stretto contatto con il corpo. Non possiamo assolutamente dimenticare questa cosa in fase di scelta.

E’ vero che molti uomini si affidano all’esperienza delle donne per questo genere di acquisti ma parliamoci chiaro, occorre saperle fare da soli certe cose e soprattutto orientarsi con il tempo verso l’intimo migliore per le proprie esigenze. Nessuno ci chiede di diventare esperti di tessuti e di linee questo è certo, però almeno riconoscere le migliori marche e capire quella che offre prodotti più in linea con le nostre esigenze è sicuramente un grande passo.

Un po’ mi sono documentato negli anni e mi sono fatto alcune idee anche grazie a internet che offre sempre tanti ottimi consigli. Un sito per me diventato di riferimento per l’acquisto è Biba Intimo, offre delle magliette intime di ottima qualità, specialmente quelle di Oscalito. Sembra facile questa scelta ma in realtà per trovare la maglietta intima perfetta ci ho messo un po’. Ho provato vari tipi di prodotti per poi scartarli nel tempo perché si rovinavano dopo pochi lavaggi, oppure il tessuto non era comodo o ancora bastava sudare un poco per amplificare l’odore sgradevole per via dei tessuti non proprio ottimi.

Il materiale per me resta la prima cosa da valutare perché appunto quando non è buono significa che la maglietta non fa proprio per me, figuriamoci quando si parla di boxer. Deve offrirmi comfort prima di tutto e occorre che sia una fibra naturale. In base all’intimo estivo o invernale cerco quello che tiene fresco o che tiene caldo, è normale. Ci sono poi le linee che non possono passare in secondo piano anche se per me, resta sempre il materiale la cosa più importante. Per linee intendo qualcosa di semplice, senza troppi fronzoli, ma che calzi bene addosso. Ne troppo stretta ne troppo larga. Che mi consenta di muovermi liberamente. Tutto sommato comunque ci tengo a queste cose e mi piace anche scegliere intimi colorati. Non vado matto per i colori accesi questo è certo, ma è solo una questione di gusti. Io preferisco colori come il blu notte, il nero, il marrone. Però mi piace non avere intimi tutti uguali e così ogni tanto cerco quel particolare in più. Evito le fantasie anche per non dovermi destreggiare pure con abbinamenti improbabili. La semplicità del colore e del tessuto mi permette di abbinare i miei intimi tra di loro senza troppi pensieri.

Guarda anche

Copertura da esterni: la pergotenda è l’ibridazione perfetta per risolvere il problema costi e permessi

La preparazione alla bella stagione è ormai cominciata, le stagioni non solo si inseguono freneticamente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.