Ultim'ora

Piedimonte Matese – Palazzo Ducale, scatta l’inchiesta della Procura. Per chi suonerà la campana?

Piedimonte Matese – La Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere avrebbe aperto una indagine  per capire le responsabilità che hanno portato l’antica struttura nelle attuali condizioni di degrado e abbandono. Condizioni che determinano anche grave pericolo per l’incolumità dei cittadini.  Gli investigatori, come primo atto, starebbero individuando le figure a cui imputare le responsabilità. In sostanza la Procura starebbe individuando chi sono i proprietari di Palazzo Ducale, oppure coloro che avendone la disponibilità non hanno attuato  tutte le misure necessarie per garantire la stabilità della struttura.  L’antica struttura dovrebbe essere in parte di proprietà dell’ente provincia di Caserta, il resto dovrebbe appartenere ancora alla famiglia Gaetani. Diversi mesi fa, fu stipulato un protocollo fra ente provincia e municipio con il quale la Provincia cedeva la disponibilità della sua proprietà (del palazzo ducale) al comune di Piedimonte Matese. L’ente  guidato da Luigi Di Lorenzo si impegnava  alla manutenzione ordinaria del palazzo per garantirne la sicurezza dello stesso. Un protocollo sventolato, dagli amministratori matesini,  come un meraviglioso trofeo, senza però mai attivare alcuna azione per la salvaguardia del bene. Ora arriva la Procura che intende fare chiarezza sulla vicenda per imputare eventuali omissioni a chi di competenza.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Mondragone – Anziano 90enne assassinato a coltellate, fermato il presunto killer: ha 80 anni

Mondragone (di Maria Palma Ceraldi) – E’ stato fermato un uomo nell’ambito delle indagini per …

2 commenti

  1. Il sindaco ha tanto voluto il palazzo ducale dalla provincia non ha mai messo uno sputo di cemento e ora che sta cadendo fa il paladino che vuole recuperare lo stabile, mi fa piacere che la procura sta indagando, magari la colpa è proprio sua????
    Attendiamo i risvolti

  2. La colpa è di tutte le amministrazioni che si sono finora succedute. Un paese che non riesce a salvaguardarei suoi monumenti storici più significativi, come il palazzo ducale e il teatro Mascagni è un paese fallito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.