Ultim'ora

PIGNATARO MAGGIORE – Gestione beni confiscati, Manna: revocare terreni ad Acli terra scelta scellerata

PIGNATARO MAGGIORE – Gestione dei terreni confiscati, Gaetano Manna dopo l’assoluzione trascina in tribunale l’amministrazione di Pignataro Maggiore. “Questa incresciosa vicenda ha tenuto sospeso per circa 10 anni i cittadini di Pignataro Maggiore. Con la scellerata scelta dei suoi Amministratori e dirigenti, di revocare i terreni a Acli Terra, oggi abbandonati insieme alle strutture create e finite, costate oltre 800.000,00 euro (Pignataro: Edificio vendita prodotti tipici e Campo Sperimentale Agricolo), si è registrata una perdita di lavoro per 25 famiglie”, aveva dichiarato Manna dopo la sentenza di assoluzione che ha chiuso la sua odissea giudiziaria.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Piedimonte Matese / Teano – Finale di campionato amatoriale alto casertano over 35 “Memorial Paride Grieco”, trionfa il Teano

Piedimonte Matese / Teano  – Doveva essere spettacolo e spettacolo è stato grazie ai due …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.