Ultim'ora

RIARDO – Abbandono rifiuti, le precisazioni del sindaco Fusco

RIARDO – Abbandono rifiuti, il sindaco Armando Fusco fa chiarezza. “I rifiuti classificati ingombranti vengono sistematicamente e a richiesta raccolti dall’impresa all’uopo autorizzata – afferma il sindaco di Riardo -. Tant’è che è stato istituito il numero verde (800121184) che possono utilizzare tutti i cittadini interessati allo smaltimento ingombranti. Ad ogni buon conto l’impresa settimanalmente incaricata del servizio provvede ad effettuare un giro di ricognizione sul territorio comunale e raccogliere gli ingombranti che alcuni cittadini, dimostrando alto senso di inciviltà e spregio per le norme di legge disciplinanti la materia, ritengono di abbandonare lungo cigli della strada e/o fossati. L’attenzione che l’amministrazione sta ponendo in ordine alla gestione del territorio è di alta considerazione e rispetto per l’ambiente. Infatti si è provveduto a bonificare l’intera area pertinenziale della strada comunale a ridosso della stazione ferroviaria, l’intera area pertinenziale dell’impianto di depurazione ubicato in via Riello, il sottopasso ferroviario in località Scarpati, l’area esterna al cimitero comunale, in uno alla pulizia delle cunette e zanelle stradali delle più importanti arterie cittadine, oltre che via Santagata, via san Massimo, via Pisciariello, via Fontana di Monte – area esterna campo sportivo ed altre strade ove interventi sono tutt’ora in corso perché sospesi stante le avversità atmosferiche degli ultimi giorni. Questi significativi interventi – prosegue Armando Fusco – parlano da sé riguardo l’attenzione e la presenza che l’amministrazione ha sul tema. Ai fini di un maggiore utilizzo e fruibilità del territorio, l’amministrazione ha disposto il rifacimento della segnaletica stradale sia orizzontale che verticale, nonché ha provveduto a garantire maggiore sicurezza sulla strada per gli utenti attraverso la collocazione di alcuni tratti delle strade interessate da percorrere con senso unico. Tutto quanto brevemente accennato dimostra la infondatezza, la pretestuosità, la illogicità e la irragionevolezza che qualche cittadino desideroso di vivere ancora in un paese incivile manifesta quando ritiene di dover segnalare inadempienze ed assenze degli amministratori rispetto a queste tematiche. A queste persone la risposta va data con i fatti e soprattutto corre l’obbligo di chi amministra richiamarli ad un maggiore senso civico. Il sindaco doverosamente precisa che se qualcuno pensa che si debba risolvere il problema prima che lo stesso si manifesti bisognerebbe eleggere amministratori dal paradiso perché solo dal paradiso si fanno i miracoli. Infatti qualche giorno fa un cittadino recriminava sul fatto che si era fulminata la lampadina del lampione posto di fronte casa sua. Senza precisare che la lampadina si era fulminata il giorno prima della doglianza. Interpellato ad horas il manutentore, egli ha testimoniato che fino al giorno prima, quando ha fatto il giro per verificare la funzionalità dell’impianto, la citata lampadina era accesa per cui il sindaco non ha potuto fare altro che rispondere che prima della sostituzione bisognava attendere che la lampadina si fulminasse. Tale considerazione vale anche per l’abbandono degli ingombranti. Se l’impresa effettua il giro di ricognizione e non viene riscontrata presenza di ingombranti in strada, ma notte tempo qualche cittadino che dimostra un deficit intellettivo li abbandona bisogna attendere per lo meno qualche ora affinché vengano rimossi”, conclude Fusco.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:
    http://www.occvairanopatenora.it/

    Guarda anche

    MARCIANISE – Arrestato sorvegliato speciale

    MARCIANISE – I Carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Marcianise, durante un servizio di controllo del …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.