Ultim'ora

ALIFE – Trasporto scolastico, Ginocchio: parte lunedì. Su tutto il territorio, con autisti locali e spese a carico della ditta

ALIFE – Il prossimo lunedì, 22 ottobre 2018, sarà attivato il servizio di trasporto scolastico che coprirà l’inero territorio comunale. I mezzi saranno guidati da autisti alifani e le spese di carburante e manutenzione sono  a carico dell’impresa che gestisce il servizio. Sono questi i fatti che l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Maria Luisa Di Tommaso, intende far conoscere. “Restituiamo al mittente  parole e scritti che non hanno un benché minimo di verità, ma che sono il  frutto di risentimento personale verso un’amministrazione che per ragioni di opportunità   ha  deciso di fare un cambio di rotta rispetto al passato” replica  l’assessore alla Pubblica Istruzione, avvocato Caterina Ginocchio.  “Si vuol far credere, spiega Ginocchio, che gli alifani  spenderanno 4.600 euro al mese per far accompagnare i propri figli alle scuole del territorio senza che lavorino autisti di Alife, utilizzando mezzi propri, pertanto con consumi propri. Ci si preoccupa inoltre di quale sarà lo stato  in cui verranno consegnati  a fine servizio i pneumatici, i motori e l’usura dei mezzi, che sempre secondo chi scrive sarà a carico del Comune alifano. L’amministrazione guidata da Di Tommaso  vuole  assicurare a tutti i cittadini che a partire da lunedi  22 c.m. vedrete accompagnare i vostri  figli da due autisti alifani e che il Comune non si farà carico dell’usura degli pneumatici e del gasolio perché tale spesa (gasolio e manutenzione per  tutto l’anno scolastico)  sará a carico della ditta aggiudicataria. Infine, sebbene sia vero  che il servizio costerà  4600 euro al mese (tariffa legittimata dal fatto che include, tra l’altro, lo stipendio di 2 autisti e non solo uno, come avvenuto finora) ,  tale importo non sarà totalmente a carico delle famiglie in quanto vi sarà per la prima volta  un contributo da parte dell’ente  stesso che, nonostante le difficoltà dovute al dissesto, ha  ritenuto di dover essere partecipe in prima persona in modo da garantire un servizio di prima necessità.  Si informa inoltre – conclude Ginocchio – che sarà presente come previsto dalla  legge  anche  la figura dell’accompagnatore che  affiancherà  i bambini dell’infanzia.  Per tale ruolo si é offerto gratuitamente Il Circolo degli Anziani che secondo una loro turnazione garantiranno il servizio”.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:
    http://www.occvairanopatenora.it/

    Guarda anche

    BENEVENTO – Aggredisce connazionale e poliziotti, arrestata

    BENEVENTO – Si è scagliata con violenza contro una connazionale a seguito di una banale …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.