Ultim'ora
foto di repertorio

Roccamonfina – Furti, ladri scatenati: derubato il maresciallo dei carabinieri. Bottino 30mila euro

ROCCAMONFINA (di Antonio Migliozzi) – Durante l’ultimo fine settimana, mentre in piazza si celebrava la sagra della castagna, i ladri sono entrati in azione in diversi punti della città. Tra queste vittime anche Ciro Esposito, maresciallo dei carabinieri in congedo, per molti anni comandante della locale stazione carabinieri. “Sono ritornato a casa con mia moglie poco le ore una di notte – ha dichiarato Esposito – e abbiamo scoperto l’accaduto. Abbiamo subito un furto per un valore di oltre 30mila euro, oltre al valore affettivo di alcune cose che si sono state sottratte. Abbiamo chiamato i carabinieri che sono arrivati poco dopo”.  Con queste parole Esposito ha inteso lanciare un grido di allarme per evidenziare le difficoltà in cui oggi le forze dell’ordine si trovano ad operare. Lo sfogo di Ciro Esposito è voluto essere anche un invito ai vertici e alle autorità a prendere provvedimenti: “Il cittadino non si deve sentire abbandonato. Sicuramente dopo quanto avvenuto nello scorso fine settimana, le forze dell’ordine intensificheranno ulteriormente il monitoraggio del territorio affinché si possa creare un deterrente contro i reati predatori”.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:
    http://www.occvairanopatenora.it/

    Guarda anche

    TEANO – Happy hour con l’archeologia, ottavo ciclo di conferenze

    TEANO – Venerdì 16 novembre, ore 18.00, al Museo archeologico di Teano ha inizio Happy …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.