Ultim'ora

ALVIGNANO – Comune, De Marco al sindaco: ecco perché ho votato contrario

ALVIGNANO – Convocazione dei consigli e voto contrario, de Marco: ho votato a sfavore per esprimere contrarietà al processo di convocazione del civico consesso. Un processo a quanto pare forzato dal sindaco. E’ questo in sintesi il pensiero di De Marco che afferma: “Facciamo chiarezza su quanto pubblicato dal gruppo di maggioranza nei giorni scorsi, che ha avanzato accuse alla figura istituzionale del Presidente del Consiglio Comunale, rappresentante dell’intera comunità alvignanese. Rivendico per la seconda volta il ruolo istituzionale del Presidente del Consiglio disapprovando parola per parola le accuse nei miei confronti. Il mio voto contrario non è dettato da una scelta politica ma vuole manifestare per la seconda volta la contrarietà al processo di convocazione del Consiglio per mano del sindaco, quindi voto contrario non solo al plesso scolastico ma a tutte le deliberazioni adottate in quella seduta. Vi è una diversa lettura dei fatti da alcuni esponenti del gruppo di maggioranza. Si parla di libertà di parere e di posizione che rivendico nel rispetto dei regolamenti dello statuto e delle leggi. Considerate le accuse si precisa:” i consigli sono dotati di autonomia funzionale e organizzativa ” come sancito dal testo unico degli enti locali e quindi è  il rispetto delle leggi  la posizione che rinvendico. Concludo nel ricordare all’intera comunità alvignanese che i miei obiettivi sono di massima collaborazione per migliorare in modo trasparente e proficuo quello che i cittadini si aspettano nel prestigio del Consiglio Comunale e nell’interesse dell’intera comunità alvignanese”, conclude De Marco.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:
    http://www.occvairanopatenora.it/

    Guarda anche

    GIOIA SANNITICA – Sparò e uccise un ladro, partito l’Appello: l’accusa chiede riduzione di pena

    Gioia Sannitica – Uccise il ladro che si era introdotto nella sua casa, ieri si …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.