Ultim'ora

MARZANO APPIO / TEANO – Bimba morta in mare nel viaggio della speranza, una piazza per ricordare Norma. Il mistero della tomba inclinata (il video)

Marzano Appio / Teano –  L’amministrazione di Marzano Appio dedica una piazza a Norma Di Sandro, la bimba morta nel naufragio dell’Andrea Doria mentre con la sua famiglia stava viaggiando verso gli Stani Uniti D’America. Quel piccolo corpo dopo molti anni riposa nel cimitero di Marzano Appio.

Il mistero:
La tomba a forma di nave di una bambina misteriosamente inclinata di 20 gradi, la stessa inclinazione che la nave sulla quale la piccola morì, subì durante il naufragio. Quella di Norma Di Sandro è l’unica tomba in tutto il cimitero inclinata. Senza una spiegazione logica e tecnica. Senza un perché. Il fratello, Ermanno Di Sandro, non ha dubbi: vuole darci un segnale. (guarda il video)

La piazza:
Marzano Appio dedica una piazza per ricordare sempre la storia di Norma, e presto nello stesso spazio sarà collocata una scultura che ricorda Norma.

La tragica morte di Norma:
Morì a soli cinque anni durante il naufragio della nave con la quale lei e la sua famiglia viaggiavano verso l’America.  Dopo anni anche la sua tomba, nel cimitero di Marzano Appio, subisce la stessa inclinazione della nave sulla quale trovò la morte. Nel cimitero “San Bernardino” del Comune di Marzano, riposa da diversi decenni la piccola Norma Di Sandro, deceduta per tragico speronamento della nave Andrea Doria nella notte tra il 25 ed il 26 luglio 1956, quando la piccina aveva appena cinque anni. Norma fu la più giovane delle vittime del tragico incidente. Dopo circa 10 anni dalla sua morte, i genitori della piccola Norma – Tullio e Filina – riuscirono a riportare le spoglie della loro figliola nel paese natio di Marzano Appio. Qui riposa in una monumentale tomba proprio a forma di nave. Nel Era il 1981 quando i familiari di Norma si accorsero che la tomba di Norma si era inclinata verso il lato destro di circa 20 gradi, la stessa angolazione e la stessa gradazione che l’Andrea Doria subì durante l’affondamento. “In un primo momento – ci racconta Ermanno Di Sandro, fratello di Norma nato dopo qualche anno dalla scomparsa della sorellina – non è che ci facemmo tanto caso, poiché in quel periodo ci fu una particolare scossa tellurica per cui pensammo che questa angolazione fosse stata semplicemente frutto di tale evento. Ma con il passare del tempo ci accorgemmo che nello stesso cimitero fu la sola tomba di Norma ad aver subito una tale trasformazione. Per noi familiari, ma non solo per noi, questo avvenimento non poteva essere nient’altro che un segnale che Norma ci ha voluto dare. E non il solo. Infatti, alcuni anni fa, mentre mi trovavo in preghiera ai piedi della toma di mia sorella Norma, le chiesi ad alta voce ‘mandami un segnale della tua esistenza’….quando improvvisamente mi volarono davanti, a circa 50 centimetri da terra tra me e la tomba, due rondini. Questo particolare mi scosse moltissimo, ma allo stesso tempo mi riempì di gioia”(guarda il video)
Di “coincidenze” del genere se ne potrebbero raccontare diverse, al punto tale da considerarle non più coincidenze ma bensì delle vere e proprie testimonianze che Norma ha voluto e vuole ancora dare ai suoi familiari.   “L’Amministrazione comunale di Marzano Appio – ha continuato Ermanno Di Sandro – grazie all’assessore comunale delegata alla Cultura Rossana Carcieri, sta concludendo l’iter burocratico per dedicare una piazza del paese proprio a Norma. Ma allo stesso tempo, il Sindaco del Comune molisano Colli a Volturno, paese di origine di mio padre (scomparso poco più di dieci anni fa), ha deciso di dedicare un giardino in paese a mia sorella. A Colli a Volturno l’hanno sempre ritenuta una collese”. Quella di Norma Di Sandro è una storia molto triste, ma allo stesso tempo piena di speranza e di gioia in virtù di queste sue testimonianze della sua esistenza eterea con gesti ai quali si deve per forza di cosa dare un senso. Un senso alla vita, un senso alla morte, un senso alla speranza.

Guarda il video con l’intervista

Leggi anche:

Marzano Appio – Il naufragio di Norma e il mistero della tomba inclinata come l’Andrea Doria dove morì. Il fratello: vuole darci segnali (il video)

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

TEANO – Colto da malore in strada, muore ex marinaio: liberata la salma

Teano – Un uomo stramazza in strada, nel centro della città, è muore in pochi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.