Ultim'ora

CAIAZZO – Biblioteca, dipendente Lsu “allontanata” dalla biblioteca. Insero: chi non si allinea a Giaquinto viene punito

CAIAZZO – Dipendente Lsu spostata dalla Biblioteca agli uffici dell’ente. Amedeo Insero alza la voce e si scaglia contro il sindaco Giaquinto. “E’ iniziata la seconda fase del programma dell’amministrazione Giaquinto, quella che prevede lo spostamento, allontanamento e/o ritorsione nei confronti di tutti coloro che hanno “osato” nella scorsa campagna elettorale, non essere in linea con Giaquinto” , afferma il consigliere Insero. “E notizia di poche ore fa – prosegue – l’ordine di servizio nei confronti di una Lsu che, senza nessuna reale esigenza, dalla biblioteca comunale di Palazzo Mazziotti da lunedì sarà in servizio presso gli uffici del comune. Va detto che per tale lavoratrice, così come per l’altra LSU in servizio presso la biblioteca,  sono state spese parecchie risorse per la  formazione che in questo modo vengono ad essere sprecate.  Non da ultimo va considerato che da domani, presso la biblioteca di Palazzo Mazziotti vi sarà un unico dipendente con tutti i limiti e disagi del caso. Eppure il programma di Uniti per Caiazzo prevedeva espressamente il “potenziamento della biblioteca comunale” (chiacchiere, fumo chiacchiere, fumo). Di tutto ciò la delegata alla cultura nonché presidente del consiglio comunale  Ida Sorbo è a conoscenza? Se sì è cosa molto grave visto che solo poche settimane fa era andata in visita istituzionale presso la biblioteca dando ampie garanzie di ulteriore valorizzazione del sito. Se no, è cosa ancor più grave poiché sarebbe l’ennesima dimostrazione che ci troviamo di fronte ad un uomo solo al comando che umilia ed annulla i suoi stessi consiglieri di maggioranza che non vengono coinvolti in alcuna decisione (come è successo per l’inizio dell’anno scolastico)! L’ordine di servizio di cui sopra, segue di poche settimane una ulteriore scellerata iniziativa, per adesso non andata a buon fine, nei confronti di altra LSU, colpevole di essere imparentata da un lato con una persona che ha fortemente sostenuto lo schieramento contrapposto, e dall’altro di essere, suo malgrado, affine  di un funzionario comunale che da sempre sguazza nel torpido”, conclude Insero.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:
    http://www.occvairanopatenora.it/

    Guarda anche

    Teano – Furti, svaligiata abitazione in centro. I ladri agiscono al secondo piano di un condominio: nessuno sente nulla

    TEANO – Ladri in azione in città, è accaduto la notte scorsa in un condominio …

    un commento

    1. Caro avvocato come precedentemente detto all’ex sindaco Sgueglia avete la memoria corta. Prima avete fatto una gestione alla ij fratm e cainatm e poi avanzate richieste circa presunte vendette trasversali. Mano sulla coscienza prima di parlare

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.