Ultim'ora

CALVI RISORTA – Bilancio, le opposizioni in coro: “il sindaco la smetta di operare nell’illegalità”

CALVI RISORTA – Bilancio, i gruppi di opposizione Orizzonte Comune (Antonello Bonacci e Giovanni Marrocco) e Democratici Caleni (Antonio Caparco e Anita Bovenzi) all’attacco del sindaco. “La giunta calena – affermano – agisce in spregio delle leggi e delle regole basilari della democrazia. Questo sta accadendo a Calvi Risorta: uno spiacevole caso nazionale. Il Consiglio avrebbe dovuto approvare il bilancio stabilmente riequilibrato entro la fine di agosto, come previsto dal decreto ministeriale motivato e notificato al comune il 18 di luglio scorso. Invece, la maggioranza Lombardi ha convocato il Consiglio per fine settembre, incurante del decreto e della legge. Da oltre tre anni siamo senza bilancio e si continua ad agire senza coperture legali e finanziarie: spese e incassi vengono fatti senza autorizzazione contabile e senza copertura certa. Questo  è inammissibile. Allo stesso modo, l’assenza del bilancio non ha impedito alla giunta di adottare variazioni urgenti di bilancio, ancora non portate alla ratifica del Consiglio e sulle quali non si è espresso nemmeno il revisore dei conti con un parere. Non tutti si rendono conto di quanto grave sia questa situazione e quali siano le enormi responsabilità del sindaco e dei suoi. Si tratta di diffuse irregolarità sostanziali e non di sola forma. Da parte nostra, intendiamo prendere le distanze da questo modo di agire e denunciare questi abusi gravissimi, per tutelare la cittadinanza e la legalità. Chiederemo un intervento risolutore da parte del ministero e della prefettura perché la giunta Lombardi la smetta di operare nell’illegalità. Se ciò non dovesse bastare, valuteremo di chiedere giustizia in ogni altra sede”.

 

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:
    http://www.occvairanopatenora.it/

    Guarda anche

    CATANIA / PIETRAMELARA – Scene da film in caserma, il colonnello Cerbo ai militari: “Sei un paraculo”.. Sei una checca”.. “fai l’uomo se hai i coglioni”

    CATANIA / PIETRAMELARA – Scene da film in caserma a Catania, colonnello insulta insulta i …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.