Ultim'ora

GALLUCCIO / TORA E PICCILLI / MARZANO APPIO – Don Augusto, centinaia di persone per l’ultimo commosso saluto

GALLUCCIO/TORA E PICCILLI/MARZANO APPIO (di Nicolina Moretta) – Ieri pomeriggio erano presenti alla Celebrazione Eucaristica nella grande piazza di San Clemente, frazione di Galluccio, diverse centinaia di persone per l’ultimo saluto a don Augusto Rotolo. La commozione era il sentimento comune ai partecipanti per un sacerdote che ha vissuto nella Parola del Signore. Erano presenti tutti i sacerdoti e i seminaristi della diocesi di Teano – Calvi e la bara di don Augusto è stata portata a stalla dai confratelli. Il Vescovo Giacomo Cirulli ha detto nell’omelia che i momenti brutti sono l’occasione più propizia per annunciare la vita oltre la morte:”Adesso lui è al cospetto di Dio.” Il sindaco di Galluccio, Franco Lepore, ha ricordato la familiarità e la generosità di don Augusto. Una giovane ragazza del luogo ha considerato l’esistenza di una nuova stella. Il giovane attuale parroco di San Clemente e Galluccio, Don Francesco Di Nucci, ha fatto riferimento al carattere gioviale e simpatico di don Augusto e ad alcuni episodi di vita quotidiana che lo rendevano ancora di più alla portata del prossimo.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:
    http://www.occvairanopatenora.it/

    Guarda anche

    CATANIA / PIETRAMELARA – Scene da film in caserma, il colonnello Cerbo ai militari: “Sei un paraculo”.. Sei una checca”.. “fai l’uomo se hai i coglioni”

    CATANIA / PIETRAMELARA – Scene da film in caserma a Catania, colonnello insulta insulta i …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.