Ultim'ora

CASAL DI PRINCIPE – Corruzione, la Cassazione conferma la condanna: quattro anni di carcere a Cosentino

CASAL DI PRINCIPE – La Corte di Cassazione conferma la condanna a 4 anni di reclusione nei confronti di Nicola Cosentino per aver corrotto un agente penitenziario del carcere di Secondigliano in cambio di posti di lavoro. . Rispetto al precedente grado di giudizio, l’interdizione perpetua dai pubblici uffici è stata sostituita dai giudici con quella l’interdizione temporanea per 5 anni.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

MIGNANO MONTE LUNGO – La scuola Fuoco rende omaggio alla città ed emoziona ed entusiasma

MIGNANO MONTE LUNGO (di Nicolina Moretta) – Sabato sera, 15 Giugno 2019, la scuola primaria “Francesco …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.