Ultim'ora

TEANO – Lavori pubblica utilità, 14 persone coinvolte. L’ex assessore Migliozzi mette le mani avanti: è un nostro progetto

TEANO – Presto 14 persone potranno essere impegnate in lavori pubblica utilità e percepiranno un reddito. L’ex assessore alle politiche sociali, Mario Migliozzi, mette le mani avanti: “Il progetto è stato approvato dalla precedente amministrazione, all’attuale amministrazione il compito di  avviare le attività per i 14 lavoratori coinvolti”. Con la pubblicazione del decreto sul bollettino ufficiale la regione Campania da il via libera alla realizzazione del progetto presentato dal comune di Teano per le attività di pubblica utilità (APU). Il percorso di approvazione del  progetto si avvia a giugno 2017 con la pubblicazione dell’avviso, l’iter si conclude il 18 ottobre con l’emanazione della delibera 193 dalla precedente amministrazione.
L’importo finanziato è di uro 53.767,11 con cui si  prevede l’impiego di 14 lavoratori  per attività di pubblica utilità. Nel progetto  queste persone percepiranno 580 euro  per sei mensilità e conoscendo direttamente le persone coinvolte so che  conservano nel cuore anche la speranza che ci possa essere un seguito per un effettivo inserimento lavorativo.   Le risorse sono state rese disponibili dalla regione Campania (5 milioni di euro) e provengono dal riparto assegnato dal Fondo Sociale Europeo (FSE) alla Campania per il Piano Operativo Regionale (POR). Queste risorse sono finalizzate a favorire l’inserimento lavorativo, l’occupazione dei disoccupati di lunga durata e dei soggetti  con maggiore difficoltà di inserimento lavorativo, nonché il sostegno delle persone a rischio di  disoccupazione di lunga durata. I destinatari del progetto saranno impiegati per 20 ore settimanali, pari a 80 ore mensili per sei mesi per lavori di manutenzione delle infrastrutture di proprietà dell’ente oltre che lavori di emergenza di competenza dell’ente. I risultati attesi sono quelli di avere una mappatura completa delle situazioni di maggiore rischio di tutto il patrimonio viario del territorio comunale con l’avvio di un programma di interventi immediati in cui è previsto l’utilizzo di attrezzi già in dotazione dell’ente.
“Come cittadino oltre che come ex assessore che ha seguito, molto da vicino l’intero percorso del progetto – precisa Migliozzi –  recepisco con molta soddisfazione la notizia soprattutto per i 14 lavoratori coinvolti che ora attenderanno con impazienza solo l’avvio della attività. La palla ora passa alla nuova Amministrazione che avrà l’onere di avviare il progetto il prima possibile evitando ulteriori attese ai 14 destinatari già fortemente provati dalle inefficienze burocratiche – conclude Migliozzi –  che hanno ritardato di oltre nove mesi l’avvio del progetto, nel formulario infatti, l’avvio previsto era stato fissato  al 15 gennaio 2017″.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    VILLA LITERNO / CASTEL VOLTURNO / MADDALONI / MONDRAGONE – Operazione di controllo, sequestrate 3 attività e rinvenuti 4 nuovi siti di sversamento rifiuti

    ACERRA / AFRAGOLA / VILLA LITERNO / CASTEL VOLTURNO / MADDALONI / MONDRAGONE – Operazione …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.