Ultim'ora

CASERTA – Cresce l’occupazione, Terra di Lavoro è la quinta provincia in Italia. Palmeri: il risultato del nostro impegno

Caserta – Aumentano in modo significativo i contratti a tempo indeterminato. Più 140.000 unità nei primi 6 mesi. Sono +58% le trasformazioni a tempo indeterminato e sono diminuite del 57,4% le domande di cassa integrazione. Continuano i segnali incoraggianti dal fronte lavoro. La strada da percorrere è ancora molta, per ossigenare il mercato del lavoro, sperimentando nuove modalità di accesso sia per i giovani, ma anche per i fuoriusciti dai processi produttivi, nonché per le categorie protette e l’occupazione femminile. Abbiamo inoltre un gap da recuperare dal passato: tutti coloro ( e sono in molti quelli che mi scrivono) che avevano un’attività commerciale, che hanno poi cessato, e sono privi di ammortizzatore. La platea è ampia. Urge a livello nazionale grande concentrazione sugli obiettivi e dialogo costante con le regioni. La prima provincia a crescere è quella di Milano che però comprende anche Monza e Brianza con +38.277; seconda Roma con +36.224; terza Brescia con +19.857; quarta Venezia con +19.449 e la provincia di Caserta, quinta con  + 18.857.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:
    http://www.occvairanopatenora.it/

    Guarda anche

    VAIRANO PATENORA – Sparatoria in una libreria, ci sono morti e feriti. Ambulanze e carabinieri sul posto.

    VAIRANO PATENORA – E’ tutta da chiarire la tragedia avvenuta pochi istanti fa in una attività …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.