Ultim'ora

PIGNATARO MAGGIORE – Centri sociali, la Cassazione respinge la richiesta di sequestro di “Tempo Rosso”: ora è regolare

Pignataro Maggiore – Centri sociali occupati, la Cassazione respinge la richiesta di sequestro di ‘Tempo Rosso’ presentata dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere e conferma l’archiviazione delle accuse tra le quali quella di occupazione abusiva per dieci attivisti (otto uomini e due donne). Gli attivisti nell’ex macello comunale sono da anni impegnati nella lotta all’inquinamento della ‘terra dei fuochi’, la più grande discarica abusiva d’Europa.

 

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Gioia Sannitica / Piedimonte Matese – Ambito Sociale, Raccio a Di Lorenzo: non ho pagato perché i servizi non sono stati erogati

Gioia Sannitica / Piedimonte Matese – “… no martini? no party! Ecco, questo è: niente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.