Ultim'ora

TEANO / SESSA AURUNCA – Ambito Sociale, pace fatta fra i due comuni. E Sessa versa oltre 160mila euro

Teano / Sessa Auruca – Ambito sociale, pace fatta tra Sessa e Teano, l’intesa tra Sasso e D’Andrea è operativa, tutto certificato dalle delibere adottate dall’organo esecutivo dell’ambito su cui Sasso ha apposto la sua firma. Il sindaco di Sessa Aurunca Silvio Sasso, dopo aver messo in discussione il ruolo di capofila svolto da Teano ed essere stato il vero artefice del commissariamento dell’ambito sociale, cosa che  ha determinato la paralisi di tutti i servizi, ha deciso di chiudere le ostilità e aprire un nuovo corso. Dopo due anni di assenze infatti agli incontri istituzionali, con l’avvento della nuova amministrazione guidata dal sindaco, collega di partito, Dino D’Andrea, Silvio Sasso ha inaugurato  il nuovo corso sulle politiche sociali dell’ambito assicurando la sua presenza attiva all’incontro istituzionale programmato dal sindaco di Teano. Con la presenza puntuale alla riunione dei sindaci dell’ambito il sindaco di Sessa ha riaperto ufficialmente il dialogo, per qualcuno è stata una sorpresa, nessuna sorpresa però per il sindaco di Teano. Tutto previsto, nei giorni scorsi infatti il primo cittadino di Teano si era visto con il collega di Sessa.  Un incontro favorito da Massimo Schiavone, presidente del consiglio comunale dell’omonimo comune, che dopo il 10 giugno è oramai di casa a Teano, visto che la fidanzata siede nel consiglio comunale dopo aver raccolto un numero di consensi di tutto rispetto. Un atto di cortesia e di disponibilità dovuto nei confronti del collega di partito D’Andrea. Il sindaco di Sessa Aurunca infatti ha partecipato alla seduta approvando insieme a tutti gli altri i provvedimenti all’ordine del giorno. Si può certamente affermare che D’Andrea ha tracciato una svolta vera nei rapporti con l’Amministrazione di Sessa Aurunca, la situazione di stallo infatti sembrava senza uscita per la chiusura totale ad ogni forma di dialogo avuto da Sasso con gli amministratori di Teano fino all’insediamento della nuova amministrazione sidicina.  Il comune di Sessa però,  resta comunque  un sorvegliato speciale sia per l’enorme debito accumulato nei confronti dell’Ambito (800.000 euro che devono in ogni caso essere versati)  che per il costo dei servizi rispetto agli altri comuni.  Il nuovo corso è certificato dal provvedimento pubblicato sull’albo pretorio del comune di Sessa Aurunca del 7 agosto in cui il responsabile delle politiche sociali  determina di impegnare la somma di 163.000 per la quota di compartecipazione all’ambito, atto che suggella e certifica il rientro del comune di Sessa Aurunca nelle attività ordinarie dell’ambito.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    Benevento – Fotografa anziano in compagnia della giovane amichetta dell’Est, poi lo ricatta: arrestato

    Benevento: Aveva avvicinato e fotografato un anziano, che si accompagnava in macchina con una giovane …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.