Ultim'ora

MARZANO APPIO – Seppellisce vitello morto sotto il letame, imprenditrice a giudizio

Marzano Appio – Una imprenditrice agricola di Marzano Appio è accusata di smaltimento illecito di rifiuti. Oggi si è svolta una nuova udienza del processo a carico di Giovanna Di Gasparro. L’assenza dei testi a cura del pm, per motivi tecnici, ha determinato il rinvio al prossimo gennaio. La donna, avrebbe, secondo l’accusa mossa dalla Procura della Repubblica, seppellito un vitello (morto all’interno dell’allevamento) nel terreno dell’azienda, sotto un cumulo di letame. Una sepoltura avvenuta, probabilmente, per evitare costi di smaltimento della carcassa. La scoperta fatta dagli investigatori portò, nell’immediatezza dei fatti, al sequestro della stalla e quindi dell’allevamento. Un sequestro poi annullato.  Di Gasparro, 53 anni, è finita ora, per quei fatti, sotto processo. La difesa dell’imputata è affidata all’avvocato Michele Mozzi.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    Mignano Montelungo – Rievocazione storica della mietitura del grano, partita la quarta edizione (il video)

    MIGNANO MONTELUNGO (di Antonio Migliozzi) – Quarta edizione della rievocazione della mietitura del grano proprio …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.