Ultim'ora

PIETRAMELARA – “Salviamo la Bellezza”: l’adesione del Gruppo Archeologico Trebula Baliniensis

Pietramelara – L’iniziativa del Governo “Salviamo la Bellezza” chiedeva ad associazioni e cittadini di segnalare con mail beni monumentali prestigiosi e in pericolo da recuperare e valorizzare. L’adesione è stata attuata in concreto anche con la partecipazione di mail dei GAI di tutta Italia, ed anche col passaparola sui social, con conferenze in istituti scolastici di vario ordine e  grado della Regione Campania e richiamata anche in due convegni tenuti nel detto Palazzo. In tal modo la campagna Salviamo la Bellezza è servita anche a comunicare alla comunità  l’importanza del monumento e dell’eredità stroico culturale , e ad aumentare il senso di identità ed appartenenza.
Il Gruppo Archeologico Trebula Baliniensis ha l’onore  di comunicare che l’iniziativa è stata coronata da successo. Infatti dalla graduatoria ufficiale che si allega si evince che  per il restauro del Palazzo Ducale  Caracciolo-Paternò sito in Pietramelara, prestigioso edificio rinascimentale, visitato anche da Re Ferdinando di Borbone,  risultano assegnati euro 987.600,00 (novecentottantasettemilasicento euro) in favore del  Comune di Pietramelara quale proprietario del piano Nobile del Palazzo Ducale. Il Gruppo Archeologico ringrazia tutti i Cittadini, in particolare docenti e studenti che  hanno contribuito  partecipando all’iniziativa con l’invio di mail ad ottenere il finanziamento in favore di uno dei più importanti monumenti dell’Alta Terra di Lavoro, che pur essendo ancora incompleto è già da anni sede di convegni, concerti, perfomances di danza e pittura, che a restauro ultimato sarà restuito all’originario  splendore.
©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:
    http://www.occvairanopatenora.it/

    Guarda anche

    CASTEL VOLTURNO / NAPOLI – Arrestata medico che abusava di un bambino di 9 anni.

    In data 06.11.2018, il personale del Comando Stazione Carabinieri di Castel Volturno, su disposizione della …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.