Ultim'ora
incidente stradale

Italia, in aumento gli incidenti stradali

Una tendenza quella italiana che va quasi del tutto contro a ciò che invece si evince a livello europeo dove i dati sugli incidenti stradali sono in calo. In Italia purtroppo la deriva intrapresa è quella opposta e ci parla di dati in aumento su base annuale.
Per fornire qualche numero, in Europa nel 2017 il numero di vittime a seguito di incidenti stradali è diminuito del 2% circa, mentre in Italia si è registrato in incremento del 3% per un totale di 56 vittime ogni milione di abitanti. Questi i dati riferiti al 2017 e diffusi dalla Commissione Europea in riferimento al numero di vittime sulle strade: ma in generale sono tutti i dati che ci parlano di incidenti sulle strade ad essere, purtroppo, importanti.
Nel 2016 ad esempio si sono registrati nel nostro paese 175.791 incidenti stradali con lesioni a persone che hanno provocato 3.283 vittime e 249.175 feriti. Una contingenza negativa che va a riflettersi anche su un aspetto certamente secondario rispetto alla salute dei cittadini: ovvero lo stato delle vetture in circolazione.
Secondo analisi recenti il parco auto italiano sta invecchiando e su strada circolano tante vetture non propriamente ridotte bene. Per non parlare poi di tutte quelle auto che a seguito di incidenti stradali restano seriamente compromesse. Una tendenza talmente diffusa che ha dato il là ad una nuova branca del mercato, ovvero ai servizi di acquisto di auto sinistrate.
Sono tantissimo oggi gli intermediari nati in Italia che si occupano proprio di questo; un servizio parallelo e di grande utilità per l’utente che prevede l’acquisto di vetture che abbiano subìto incidenti anche piuttosto gravi, tali da compromettere in via definitiva lo status della vettura stessa. Chi si sia ritrovato almeno una volta, suo malgrado, in situazioni simili, sarà ben conscio delle difficoltà cui si va incontro: cosa fare con una macchina ridotta in questo stato?
Se aggiustarla non sempre può essere conveniente dal punto di vista monetario (come si suol dire, l’impresa non vale la spesa) le uniche vie sono la rottamazione o il cercare di piazzarla sul mercato a cifre irrisorie. Il che può essere non conveniente soprattutto se si parla di una vettura acquistata da poco e magari anche a cifre importanti.
Ecco allora che questi soggetti che sono nati sui mercati vanno ad acquistare direttamente vetture incidentate e non più marcianti: una soluzione efficace contro un’altra piaga che è comune a chi subisce un incidente di auto. Ferma restando la contingenza più grave, quella legata allo stato di salute di chi sia vittima di un incidente, subito dopo vi è l’aspetto critico legato al dover fronteggiare una situazione grave come quella di ritrovarsi tra le mani una vettura totalmente distrutta senza sapere cosa farci.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    reggia di caserta palazzo reale caserta

    I migliori posti turistici a Caserta: attrazioni, hotel, ristoranti

    Caserta è tra le migliori location turistiche da visitare: poco distante da Napoli, questa città …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.