Ultim'ora

Cellole – Flop della lega alle comunali, perde circa l’80% dei voti delle politiche

Cellole (di Armando Cappelli)  – Flop della Lega a Cellole, che fine hanno fatto i voti del 4 marzo scorso? Portare la bandiera populista è facile finché non ci si presenta in prima persona. Tre mesi fa alle politiche c’era chi esultava per i quasi 400 voti per la Lega il cui rappresentante è Vito Zannini. Quest’ultimo però domenica scorsa alle comunali ha racimolato appena 83 voti candidandosi nella lista dello sconfitto Francesco Lauretano. Il risultato più negativo di tutti i candidati delle due liste. E pensare che Zannini dal palco dei comizi ci teneva così tanto a ribadire di essere rappresentante provinciale del partito del vice premier Matteo Salvini. Una nota stonata in una compagine quasi totalmente spostata verso il centrosinistra. Ma alle scorse politiche  c’era anche e soprattutto chi esultava per un mega risultato del Movimento Cinque Stelle, raccogliendo quasi 1900 voti affermandosi il primo partito in città. Ebbene alle comunali appena terminate i grillini non sono stati in grado nemmeno di presentare una lista. Ma non sono stati in grado nemmeno di candidare un rappresentante in una delle due liste. Facile in un momento come questo identificarsi nei partiti populisti quando si tratta di elezioni nazionali. 

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    PIGNATARO MAGGIORE – Minacce al giornalista Minieri: condannato il boss Giuseppe Lubrano

    Pignataro Maggiore – Condannati il boss Giuseppe Lubrano dell’omonimo clan di Pignataro Maggiore e il …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.