Ultim'ora
dav

MARZANO APPIO – La maestra Bruna va in pensione, le mamme le organizzano una festa a sorpresa

MARZANO APPIO (di Nicolina Moretta) – Festa a sorpresa per la maestra di scuola dell’infanzia Bruna Crudale, prima del pensionamento, dopo trentadue anni di servizio. Le madri dei piccoli alunni sono giunte a scuola all’insaputa della maestra Bruna, ma in accordo con le sue colleghe, che hanno portato i tutti i piccoli alunni in un’aula stabilita con la scusa di un’attività scolastica e dove è giunta anche la maestra Bruna che è stata accolta dal coro: “Tanti auguri a te!” Sorpresa e commossa la maestra Bruna ha accolto tutte le manifestazioni di stima e di affetto, compreso un mazzo di fiori donato dagli alunni, per una carriera brillante e ricca di soddisfazioni che l’ha vista sempre impegnata con la sua sensibilità e competenza nel delicato ruolo professionale. Una festicciola semplice, ma autentica per una maestra speciale. Ella ha insegnato a Castelvolturno, Rocca d’Evandro, Campagnola e Marzano Appio. In particolare, a Campagnola, frazione di Marzano Appio, è andata quando è stata aperta la scuola dell’infanzia e vi è rimasta per oltre venti anni, fino alla chiusura della scuola.

dav
dav
sdr
sdr
©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Sessa Aurunca/Pescara – L’Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi di Guerra al 34esimo Congresso Nazionale di Montesilvano

Sessa Aurunca/Pescara – L’Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi di guerra, Fondazione di Sessa Aurunca, parteciperà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.