Ultim'ora

ROCCAMONFINA – Calata di Sant’Antonio, ammessa del santo: resta il divieto

ROCCAMONFINA (di Antonio Migliozzi) – Nella giornata di giovedì scorso, il Vescovo Cirulli ha incontrato tutti i sacerdoti del Comune di Roccamonfina per quanto riguarda la festa patronale denominata come la Calata di Sant’Antonio. “Cari Fedeli – è stato il comunicato dei suddetti sacerdoti – ieri mattina 17 maggio 2018, il nostro Vescovo ha incontrato i sacerdoti del Comune di Roccamonfina ed il Superiore dei Lattani per la tradizionale Calata di Sant’Antonio. Si è convenuti insieme di mantenere la norma sul divieto dell’ammessa del santo. Il Vescovo ha confermato la sua partecipazione alla processione”. In Vescovo Giacomo Cirulli si è insidiato in Diocesi solo da cinque mesi, per cui sembra naturale che prima di poter intervenire in merito a determinate situazioni, in maniera particolari alle tradizioni locali, dovrebbe “capire” meglio il territorio per poi poter agire.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Gioia Sannitica – Acqua pubblica mai pagata, debito per oltre un milione di euro: Gaetano inguaiato dai predecessori

Gioia Sannitica – C’è chi ha creduto, probabilmente, di essere stato un astro luminoso; la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.