Ultim'ora

Letino – Elezioni comunali, la vergogna delle liste dei militari. E i cittadini pagano

Letino – A Letino su 712 abitanti si sono candidati in 89. Cinque le liste presentate, tanti i militari scesi in campo.
Perché?
Semplice:  per restare a casa trenta  giorni in licenza, pagata chiaramente a spese dei cittadini, a spese di tutti noi. Senza alcun aspetto positivo della vicenda. Spesso i candidati non si recano nemmeno al seggio. Non votano nemmeno loro stessi.
Quale altro lavoratore ha un diritto e un privilegio simile?
Questo consolidato malcostume di alcuni militari di candidarsi in trasferta nei comuni con meno di 1000 abitanti, per prendere un mese di congedo e zero voti, è davvero vergognoso.
Ancor più in un periodo in cui si tenta (almeno a chiacchiere) di estirpare ogni forma di privilegio inutile e dannoso per l’economia del paese e dove le persone in grave difficoltà.
Quando lo Stato porrà fine a questa vergognosa consuetudine?

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    Pietramelara – Abusi sessuali fra chierichetti, Argenziano davanti ai giudici d’appello

    Pietramelara – Fra alcune settimane si svolgerà il processo d’appello a carico del 32enne di …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.