Ultim'ora

ROCCAROMANA – Festeggiamenti a Santa Croce, tra satira politica e musica

ROCCAROMANA – Festa a Santa Croce, a margine dell’evento, un cittadino dio Roccaromana, Alfredo Pappalardo, fa un riepilogo di quanto accaduto:
A Santa Croce,  frazione di Roccaromana, si sono conclusi i festeggiamenti della SS. Croce con due chicche finali: il cantante ISI D’ORO,  applaudito per la sua bella performance canora, omaggio al repertorio a Pino Daniele, ed il comico di Made in Sud, Mariano Bruno, con la sua satira ricca e allusiva alle prospettive della politica roccaromanese. ISI D’ORO  ha fatto viaggiare il pubblico nella   produzione di Pino Daniele attraverso brani famosi e meno famosi, ma tutti  apprezzabili e ben interpretati da un artista all’altezza della situazione, tant’è che il pubblico ne ha canticchiato i ritornelli, sottolineando con applausi il gradimento.
L’intermezzo fra i due momenti musicali è stato brillantemente occupato da Mariano Bruno. La sua esibizione da comico navigato e guizzo da palcoscenico è stata apprezzata dal pubblico numeroso presente in piazza; un’entusiasmante e coinvolgente comicità che si è mossa a fil di coltello sui binari di una pungente ironia sui politici locali, con un’arguta e comica sfrontatezza , “ioci locu”, ha suonato come anticipazione di futuri scenari politici, non risparmiando sferzate all’accomodante “vivi e lascia vivere del sonno perenne della politica locale, sciorinando un ironico “je accuse ” e un “chaier de doleans” che tanti cittadini  roccaromanesi pensano e non hanno osato mai dire. Ha volato in alto, là dove volano le aquile, rischiando qualche schioppettata non prevista.  
Temi spontanei della  sua sottile comicità: la durata oramai quindicennale della sindacatura dell’attuale sindaco di Roccaromana Anna De Simone, e il feudale  consenso degli elettori e, incredibili dictu,  la prossima candidatura a sindaco di Nicola Pelosi, un  gioco comico  che non ha risparmiato la carenza dei servizi, ospedale in primis, le criticità logistiche e, in certi momenti,  la permalosità del futuro sindaco di Roccaromana, al quale ironicamente il comico ha consigliato di andare a fare il finanziere là …  perché se fosse stato eletto non sarebbe in grado di reggere un’Amministrazione, con i suoi problemi e le sue difficoltà, simpatico anche il giocoso appello al Sindaco De Simone a prolungare di un ulteriore quinquennio la sua permanenza all’Amministrazione, perché il Pelosi “non è cosa di fare il Sindaco”, “non ne ha la stoffa”. E, dinanzi ad un accennato risentimento del Pelosi, non è mancata la bacchettata, con una verve comica eccezionale sottolineata dagli applausi  “ wee, ma tu da politico, le critiche le devi sopportare, non puoi reagire così”.
Non sappiamo se le battute siano nate su un canovaccio di informazioni e spunti forniti dagli organizzatori, -nel comitato figura l’Assessore Pelosi”, – fatto è che il comico ha colpito nel segno, portando alla luce manovre e discussioni che più o meno sotterraneamente stanno circolando negli ambienti della politica a Roccaromana, con un annunciato possibile cambio della guardia e una candidatura a Sindaco dell’attuale assessore alla P.I. Nicola Pelosi. Non è mancata anche qualche battuta sull’Assessore all’ambiente, “si deve mangiar bene, a vederlo”. 
Nel complesso una bella manifestazione nel rispetto della tradizione paesana, che iniziata alle ore 19 con la tradizionale riffa dei prodotti locali offerti dal popolo si è conclusa a tarda sera con le bellissime melodie della seconda parte musicale protagonisti ancora ISI D’ORO e Pino Daniele”.
© Paesenews.it Tutti i diritti sono riservati . Riproduzione vietata di ogni contenuto salvo diversa autorizzazione della redazione del nostro portale. Le pubblicita' sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    SPARANISE – “L’ Inferno di Dante”, i ragazzi del Foscolo lo portano in scena al Teatro Ricciardi

    SPARANISE – I ragazzi del Foscolo presentano  “L’Inferno di Dante” al Teatro Ricciardi di Capua. …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoroSiamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.