Ultim'ora

RIARDO – Incidente sul lavoro, imprenditore “introvabile”: processo “bloccato”

RIARDO – Un infortunio sul lavoro, avvenuto nel maggio di due anni fa, è finito in tribunale. L’ultima udienza del processo è saltata a causa dell’assenza dell’imputato. Così il giudice è stato costretto a rinviare il processo  al prossimo giugno. La denuncia venne presentata dalla stessa vittima subito dopo i fatti. Le successive indagini degli inquirenti hanno portato al processo in corso. Sul banco degli imputati l’imprenditore Nicola Guido, di Riardo, difeso dagli avvocati Vincenzo Cortellessa e Antonio Galardo. La vittima è Massimo Martino, originario di Riardo e residente a Calvi Risorta – difeso dall’avvocato Paolo Di Furia – ex dipendente dell’impresa di Guido.
Martino, nel maggio 2014, mentre stava eseguendo delle operazioni di carico di alcuni materiali, subì un forte colpo al viso. Un incidente che avrebbe determinato un danno grave e permanente all’occhio di Martino. Nella prossima udienza saranno ascoltati diversi testimoni dell’accusa. L’accusa contro l’imprenditore riardese è inosservanza delle norme di sicurezza sul lavoro e lesini colpose gravi. Martino si è costituto parte civile.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    Riardo / Presenzano – Nuova fabbrica Ferrarelle, partita produzione. Con circa 12 dipendenti

    Riardo / Presenzano – Il nuovo stabilimento della Ferrarelle di Presenzano è operativo. Per ora, …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.