Ultim'ora

MARCIANISE /CASERTA – Oromare e Cna, la sinergia inizia col mondo dell’arte alla presenza della stampa internazionale

MARCIANISE / CASERTA – Lo scorso venerdì 13 Aprile 2018, presso la sede operativa all’interno del Centro Orafo per l’associazione degli artigiani, si è tenuta “Eccellenze artigianali in Oromare”,  la conference organizzata in partnership tra la Oromare Promogest – società che si occupa della gestione del Centro Orafo Oromare e la CNA – la Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media impresa, che rappresenta e tutela gli interessi delle micro, piccole e medie imprese.

La CNA, presente dal 9 Aprile con una propria sede operativa presso il Centro Orafo, ha sottoscritto un protocollo d’intesa per il rilancio del polo orafo di Marcianise.

Grazie alla richiesta che ha fatto CNA , in qualità di partner della Mostra Internazionale “La pittura dopo il postmodernismo” che si terrà alla Reggia di Caserta dal 13 Aprile al 16 Giugno, è stata prevista la visita in Oromare tra le tappe del press tour tra le eccellenze del territorio casertano, press tour composto da giornalisti di testate internazionali quali Art in America, The Wall Street Journal, The New Criterion, The Broklin Rail, The Indipendent, Arts Journal, El Mundo, La Libre Belgique, Art Forum.

L’iniziativa è stata accolta con entusiasmo dagli operatori del Centro che hanno esposto monili di rara bellezza e dall’alto contenuto artigianale.

L’Amministratore della Oromare Promogest Dott. Francesco Alberico ha illustrato i motivi che spinsero nel 1998 alla costituzione di un nucleo di produttori operativi nel settore della gioielleria, oreficeria, cammei e coralli per la creazione del Centro Oromare.

I presupposti della nascita del Centro furono: la possibilità di far rivivere un agorà a cielo aperto dove i singoli operatori potessero svolgere la propria attività in assoluta tranquillità protetti dalle più innovative tecnologie dei sistemi di sicurezza; la volontà di fondere sinergicamente le capacità artigianali al fine di riprodurre la filiera produttiva del comparto orafo.

“Il Gioiello” creato dalle aziende presenti nel Centro è il risultato di una profonda interazione tra le antiche e sapienti conoscenze tramandate da padre in figlio e la continua innovazione di sistema.

Le eccellenze artigianali, create in Oromare, caratterizzate per la loro alta qualità, designer ed inventiva rappresentano il vero Made in Italy da tutelare ed esportare in tutto il mondo.

Tale modello di filiera rende necessario la creazione di una sempre più efficiente rete di networking artigianale che rappresenta l’unica arma vincente alle sfide del mercato globale.

Il secondo intervento è stato effettuato dal Dott. Salvatore Di Vilio, Vice Presidente CNA Campania Nord che ha evidenziato come la CNA, radicata a livello territoriale, svolga un ruolo fondamentale per dare valore all’artigianato ed alla piccola e media impresa, proponendosi come partner per lo sviluppo ed il progresso socio economico delle pmi.

Tale obiettivo è perseguito attraverso un’organizzazione strutturata e diffusa  in grado di fornire ai propri associati assistenza, informazione e soluzioni innovative.

Il terzo intervento è stato effettuato dal Dott. Andrea Santolini, Presidente Nazionale CNA Artistico e Tradizionale che ha sottolineato come la volontà di aprire una sede operativa di CNA in Oromare sia un segnale importante che la CNA Caserta vuole dare al territorio, che deve riuscire a creare sinergie e raccogliere le eccellenze artigianali in una struttura come Oromare che può diventare punto di riferimento trasnazionale. La presenza oggi di giornalisti provenienti da diversi paesi è un importante inizio affinchè le eccellenze artigianali del territorio vengano conosciute e si crei quel volano che la sinergia tra turismo, artigianato e territorio può dare all’economia.

Interviene poi Marina Martinelli che porta la testimonianza della società Stella Marina, che ha la mission di valorizzare e far conoscere i prodotti artigianali made in Italy sui mercati internazionali, che con CNA ha proposto quest’iniziativa, nell’ambito del progetto più ambizioso di rilancio dell’artigianato del territorio.

Interviene infine il Sindaco di Marcianise che ha sottolineato la sua gioia e soddisfazione nel vedere oggi il centro Oromare visitato da una delegazione di giornalisti stranieri in un territorio che merita di essere visitato e in grado di regalare a chi lo visita emozioni ed indelebili ricordi.

Al termine dei lavori la delegazioni giornalistica è stata accompagnata in alcuni laboratori per poter assistere alla lavorazione di diverse tecniche dell’artigianato orafo, dal taglio dei coralli, all’incisione su cammeo e alla incastonatura delle pietre preziose.

 

© Paesenews.it Tutti i diritti sono riservati . Riproduzione vietata di ogni contenuto salvo diversa autorizzazione della redazione del nostro portale. Le pubblicita' sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    BENEVENTO – Mortaruolo: “Danni importanti nell’area epicentro della grandinata. Necessaria un’audizione urgente nel Sannio”

    BENEVENTO – Il Consigliere regionale Mortaruolo scrive al presidente della Commissione Agricoltura: “Poco fa ho chiesto …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoroSiamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.