Ultim'ora
Il tenente colonnello Giovanni Falso ha condotto le indagini sul caso

Dragoni – Ricettazione e incauto acquisto, denunciato imprenditore

Dragoni – Un imprenditore di Dragoni – attivo nel settore della ristorazione e del commercio di prodotti tipici – è stato denunciato dai carabinieri della compagnia del Matese. L’ipotesi di accusa è quella di ricettazione e incauto acquisto. Tutto sarebbe nato ieri pomeriggio quando ad un gruppo di ciclisti viene offerta la possibilità di c omprare biciclette di ottima fattura ad un prezzo molto conveniente.  Fra i ciclisti ci sono due poliziotti, capiscono subito che qualcosa non va in quel tentativo di vendita. Così allertano i carabinieri della compagnia del Matese. I militari agli ordini del maggiore Falso perquisiscono l’abitazione dell’imprenditore. L’uomo, Michelangelo G., spiega che quelle biciclette le ha ricevute da un uomo di Bologna dal quale avanza una discreta somma di denaro. La spiegazione non convince gli investigatori e quindi scatta la denuncia a carico dell’imprenditore di Dragoni

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Agnone – Arrestata coppia di coniugi per spaccio di droga e detenzione abusiva di munizioni

Agnone – Nel corso delle attività di contrasto ai reati in materia di sostanze stupefacenti …

un commento

  1. Gentile michelangelo

    Non invidiate. Applaudite e poi fate di meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.