Ultim'ora

PIETRAMELARA – Coltivava droga, Nicolò lascia il carcere e torna nella sua casa

PIETRAMELARA – Accusato di coltivazione di droga, dopo l’interrogatorio di garanzia il giudice per le indagini preliminari ha adottato nei confronti di Roberto Nicolò la misura cautelare dei domiciliari. Il 54enne era stato tratto in arresto alcuni giorni fa dai carabinieri della Stazione di Pietramelara con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio e coltivazione di sostanze stupefacenti. Nel corso della perquisizione domiciliare a carico dell’arrestato, eseguita all’interno di uno stabile suddiviso in due piani, entrambi in uso esclusivo dell’uomo, vennero scoperte, in due locali del piano superiore,  trasformati in serre, il cui accesso era celato da un armadio in legno, 343 piante di marijuana in vaso.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Castel Volturno – Sequestrato il Castello dopo un ulteriore crollo, indagini in corso

Castel Volturno – Ieri, 21.11.2019, i Carabinieri del Reparto Territoriale di Mondragone e dalla Stazione Carabinieri …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.