Ultim'ora

TEANO – CALCIO PRIMA CATEGORIA: LO ZUPO ESPUGNA ANCHE CAPUA

TEANO – (Emanuele La Prova) Dopo le 5 reti rifilate domenica scorsa alla Juventina Circello, e la manita inflitta all’As Amorosi nella gara di mercoledì, lo Zupo Teano capolista del girone B conquista la terza vittoria di fila in 6 giorni, battendo il Capua con un rocambolesco 2-1, ottenuto dopo un secondo tempo ricco di occasioni ed emozioni. La squadra di Vastano parte subito meglio degli avversari vicini di casa, e dopo pochissimi minuti dal fischio di inizio sfiora la rete del vantaggio con Bergantino, che però calcia la sfera sul portiere in uscita. La gara prosegue senza ulteriori occasioni fino al 35°, con il solito Bergantino che scatta sul filo del fuorigioco e conclude di pochissimo al lato del secondo palo. Nella ripresa finalmente le due squadre si allungano, ed i pericoli fioccano da entrambi i lati; stavolta sono i padroni di casa a cominciare meglio, ed a costringere Cortese a rifugiarsi in calcio d’angolo con ottimi interventi. Proprio nel momento migliore del Capua, lo Zupo trova la giocata del vantaggio: Cipriani protegge palla in area di rigore, riesce ad andare via a due difensori e mette la sfera sul secondo palo, dove il portiere non può arrivare. Lo svantaggio però non demoralizza l’undici capuano, che ferito nell’orgoglio torna ad attaccare : dopo soli 10 minuti dalla rete di Cipriani,Zanfardino approfitta di un errore di Mancini e Patricelli e con il sinistro in spaccata infila Cortese e sigla il pareggio. Il gol che probabilmente lo scorso anno avrebbe abbattuto le speranze teanesi, riaccende l’animo della squadra di Vastano, che rimette il pallone a centrocampo e torna a giocarsi la partita: al minuto 30 Cipriani scherza con i difensori avversari sulla fascia sinistra, riesce ad andare sul fondo e mette un gran cross per l’accorrente Bergantino: il colpo di testa del numero 11 supera la linea e poi viene respinto dall’estremo difensore: l’arbitro, a due passi, convalida la rete che riporta in vantaggio i sidicini. Gli ultimi dieci minuti di gara sono infuocati: il Capua sfiora il pareggio sugli sviluppi di un corner, e nell’azione successiva in contropiede è lo Zupo a divorarsi il gol del 3-1, con Cipriani che a tu per tu con il portiere con uno scavino manda la sfera sul fondo. Nei restanti 5 minuti di recupero, lo Zupo serra le fila, e porta a casa 3 punti d’oro che tengono a -5  il Vitulano secondo. La prossima settimana al Garibaldi arriverà il Riardo terzultimo in classifica ed in piena lotta per non retrocedere: nella gara di andata i teanesi si videro annullare il gol vittoria all’ultimo minuto e domenica di certo la voglia di riscatto sarà moltissima. Il verdetto finale, come sempre, lo lasciamo al campo.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    ALTO CASERTANO – Calcio over 35, tutti i risultati

    ALTO CASERTANO (di Achille Grieco) – Chi ha qualche capello bianco ricorda come fino a …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.