Ultim'ora

PIGNATARO MAGGIORE – Risultati politici: Magliocca unico leader locale

Pignataro Maggiore (di Libera Penna) – I risultati delle politiche a Pignataro rivelano che l’unico leader locale, che ancora riesce ad esercitare una forte leadership, ed è capace di  mantenere unito il  gruppo politico e sociale che lo sostiene, è il sindaco  Magliocca. Gli  altri leader locali hanno visto i loro gruppi di riferimento polverizzarsi, con tanti esponenti che hanno cercato  di riorganizzarsi, in ordine sparso, nel contenitore del MoVimento 5 Stelle. La sinistra, in tutte le sue molteplici  espressioni, non ha superato i 400 voti, ed è assolutamente marginale nel panorama politico pignatarese. La  forte affermazione del MoVimento 5 Stelle a Pignataro non è ascrivibile a  nessuna personalità politica locale, atteso che il movimento di Di Maio, ad un mese dalle politiche,   poteva contare solo sulla presenza nei  social di qualche suo sostenitore storico. Nei giorni immediatamente  prossimi alle elezioni e nei successivi, diversi esponenti politici locali,   di lungo corso  con cultura politica democristiana e socialista, e profonde radici familiari nella politica pignatarese,  hanno manifestato la loro simpatia per il MoVimento 5 Stelle. La cosa è assolutamente  legittima e, per certi aspetti, prevedibile. “Movimento vincente mi ci ficco”. In  passato era già successo con Forza Italia e con il Pdl.  L’unico  elemento  che lascia qualche perplessità è quello che un movimento nato per rottamare la casta, attrae consenso e simpatie  da parte di chi  ha una cultura politica che affonda le radici in quei partiti  che  in maniera paradigmatica hanno rappresentato la  casta. Questo è l’ennesimo ossimoro della politica locale e nazionale. E non sarà certamente l’ultimo.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    Cellole – Flop della lega alle comunali, perde circa l’80% dei voti delle politiche

    Cellole (di Armando Cappelli)  – Flop della Lega a Cellole, che fine hanno fatto i …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.