Ultim'ora
Don Angelo Testa

Pietramelara – Abusi sessuali fra chierichetti, Don Angelo Testa mente al giudice: rischia il processo per falsa testimonianza

Pietramelara – Il caso legato agli abusi sessuali fra chierichetti, nella chiesa di San Rocco a Pietramelara, non si è chiuso con la condanna inflitta, nel processo di primo grado, a carico di Pietro Argenziano. Anche il prete Don Angelo Testa potrebbe finire, a sua volta, sotto processo per falsa testimonianza. Lo scrive il giudice Loredana Di Girolamo all’interno del dispositivo di condanna. Il prete, in sostanza, non avrebbe testimoniato in maniera trasparente, avrebbe nascosto fatti, di sua conoscenza, alla corte. Ora sarà il pubblico ministero ad analizzare la posizione del parroco, fine a pochi mesi fa, vice vescovo della diocesi di Teano Calvi. Il rischio, per il parroco, è quello di finire a sua volta sotto processo per falsa testimonianza.

Leggi anche:

Pietramelara – Abusi sessuali, Argenziano condannato: ecco la decisione del giudice

 

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

RAVISCANINA – Maltrattamento di animali, allevamento sottoposto a sequestro: denunciato titolare

RAVISCANINA – Militari appartenenti alle Stazioni Carabinieri Forestale di Piedimonte Matese e di Letino, unitamente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.