Ultim'ora

VAIRANO PATENORA – Lavavetri “aggressivo” nella frazione Scalo, è polemica

VAIRANO PATENORA (di Antonio Migliozzi) – Un tempo il “mestiere” del lavavetri delle auto era tipica della sosta che si teneva ai semafori quando vi era il rosso, ma da qualche tempo a questa parte nel comune di Vairano Patenora, ed in particolar modo presso la frazione Scalo, qualcuno ha pensato bene di svecchiare questa vecchia usanza (anche perché in paese non vi sono semafori), esercitando questa “professione” addirittura” nei parcheggi delle auto. Da alcuni giorni si sta notando la figura di un giovane immigrato che, armato di secchio contenente dell’acqua e di uno spazzolone, si avvicina a tutte le auto che si parcheggiano lungo la via Napoli per pulire il parabrezza. I poveri automobilisti, non abituati a questo nuovo tipo di servizio, in un primo momento rimangono a fissare senza parole il giovane, per poi ritrovarsi a dover pagare tale servizio non richiesto senza neanche dover battere ciglio. Infatti, a quanto pare, se qualcuno si ostina a voler ottemperare economicamente alla pulitura del parabrezza della propria autovettura, il giovane sembra reagire anche in maniera alquanto aggressiva.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    Piedimonte Matese – Rifiuti, arriva il ricorso della Falzarano. Servono ancora soldi per le “follie dell’imperatore”. Pagano i cittadini

    Piedimonte Matese – L’azienda Ecologia Falzarano ha presentato ricorso al Tar con il qualche intende …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.