Ultim'ora
Luciano Di Meo - Martina Di Meo - Lorenzo Fusco

Sessa Aurunca/Carano – Nuova Scuola a Carano, i consiglieri di maggioranza della frazione rispondono a Truglio: “chi lavora e chi vanta meriti”

Sessa Aurunca/Carano (di Armando Cappelli) – “La scuola media a Carano è stata possibile solo grazie all’impegno del sindaco, gli assessori competenti ed i consiglieri comunali di maggioranza, mentre qualcuno seminava il seme del dubbio”. Questa la risposta al consigliere di Generazione Aurunca, Mario Truglio, da parte dei consiglieri comunali di Carano, Luciano Di Meo, Martina Di Meo e Lorenzo Fusco. In un’intervista sulla nuova scuola media di Carano Truglio parla di “sinergia tra opposizione e maggioranza”, sinergia che pare essere del tutto inesistente. Le sue dichiarazioni, agli occhi di chi ha veramente lavorato per la realizzazione del plesso scolastico, appaiono pretestuose e utili soltanto a “vantare meriti inesistenti”.  Immediata la risposta dei consiglieri caranesi di maggioranza con la diramazione di una dichiarazione congiunta: “questa amministrazione si è subito attivata concretamente per trovare la soluzione idonea alla chiusura del vecchio plesso scolastico di Carano. Se i nostri giovani compaesani tra qualche giorno potranno frequentare una nuova struttura scolastica all’avanguardia è solo, e ribadiamo, solo, merito della maggioranza amministrativa e di qualche tecnico che, gratuitamente, ha seguito la fase progettuale. Mentre si lavorava per dare seguito alle promesse fatte ai cittadini, c’era chi, tra loro, seminava il seme del dubbio sull’impegno dell’amministrazione e tentava ripetutamente di prenderne i meriti. Quest’oggi leggiamo sul giornale un’intervista al consigliere Truglio in cui parla di “sinergia tra opposizione e maggioranza”, vogliamo chiarire che non c’è mai stata sinergia e non hanno mai collaborato in nessuna fase di sviluppo. Generazione Aurunca continua a vantare meriti inesistenti. Siamo stanchi di dover fare ogni volta questi chiarimenti, il nostro unico interesse e il bene della nostra comunità”  – concludono i consiglieri.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    MONDRAGONE – Appicca un incendio ai Palazzi Cirio: è caccia al colpevole

    Mondragone – Dopo l’aggressione a Mario De Martino da parte di un gruppo di bulgari …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.