Ultim'ora

Stivali da motocicletta: sono veramente utili?

Tra gli indumenti da indossare quando si va in motocicletta, gli stivali sono uno dei più importanti. La motivazione non è difficile da comprendere; sono diverse infatti le situazioni in cui il centauro deve sostenere con i piedi, spesso uno solo, il peso della moto: se indossa scarpe che non fanno presa sul terreno la caduta è assai probabile.

Stivali sempre o solo in inverno
Capita spesso a chi circola sulle strade di vedere persone a bordo di un motoveicolo con gli indumenti più disparati. Le classiche scarpe a ginnastica sono le più diffuse, ma spesso in città si notano anche persone vestite elegantemente, con scarpe con suola in cuoio o in materiale non idoneo. Sono molti coloro che ritengono che l’abbigliamento per moto non sia adatto all’uso quotidiano, ma da sfruttare solo nel caso di lunghi viaggi, o mentre si circola con mezzi particolarmente veloci. La realtà è ben diversa a volte da quanto si pensa, come nel caso degli stivali da motocicletta. Spesso avere ai piedi questo tipo di accessorio fa veramente la differenza tra una rovinosa caduta e il rimanere saldamento in piedi. In inverno è più probabile che gli stivali utilizzati in moto siano quelli corretti, anche se in effetti si dovrebbero indossare anche in estate. Basta infatti del brecciolino sull’asfalto o un improvviso temporale per rendere necessaria una suola appositamente studiata per far presa sul terreno.

Non solo la suola
Oltre alla suola anti scivolo gli stivali da motocicletta hanno diversi vantaggi. La gran parte dei modelli infatti sono idrorepellenti e presentano dei rinforzi, alla caviglia e sotto il piede, che permettono di mantenere il piede in posizione durante la guida, sostenendolo in modo corretto. La punta e l’ingranaggio presentano zone con rinforzi particolari, studiati per rendere più semplice il movimento dei pedali della moto. Anche la conformazione dello stivale è importante, perché evita che il vento penetri all’interno della scarpa, rendendo più piacevole il viaggio. In commercio sono disponibili anche scarpe da moto, con suola e rinforzi simili a quelli degli stivali, ma più leggere e adatte ad ogni stagione.

Scegliere gli stivali migliori
Chi va in moto tende ad avere un singolo paio di stivali. In realtà se si fa un utilizzo intensivo del mezzo sarebbe opportuno averne almeno due paia, uno studiato per i mesi invernali e uno per l’estate. Questo per renderne più piacevole l’utilizzo, cosa che ci consente di indossare gli stivali da moto in ogni mese dell’anno senza particolare difficoltà. In commercio se ne trovano di tanti diversi modelli, marche, misure e tipologie. Conviene anche ricordare che gli stivali da motocicletta devono avere l’opportuna omologazione, che ne comprova il fatto di essere effettivamente adatti per l’utilizzo alla guida. Lo stesso per tutto il resto dell’abbigliamento da motocicletta. Avere un prodotto omologato e autorizzato garantisce che si tratti di abbigliamento tecnico, appositamente studiato per questo utilizzo, quindi maggiormente resistente e protettivo.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    ecommerce shop online

    E-commerce in Italia: un comparto in costante crescita

    Un settore che continua a macinare utili e generare introiti quello dell’e-commerce in Italia. Una …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.