Ultim'ora

Il print on-demand che cresce: nuove filosofie di consumo

Una tecnica che viene indicata con il nome di serigrafia, procedimento di stampa nel quale si va a imprimere un logo o una scritta su un tessuto. In gergo molto più semplicistico e popolare si parla di stampa su magliette. Ed è un qualcosa di sempre più richiesto dagli utenti vista anche la facilità di accesso a tali strumenti che si è registrata negli ultimi anni.
Il mercato della stampa digitale su tessuto sta crescendo di pari passo con l’incedere della tecnologia e degli strumenti che essa mette a disposizione dell’utente. Viene considerato uno dei cosiddetti ‘mercati emergenti’ sulle cui vele ha soffiato anche il cambiamento delle abitudini di acquisto e di consumo da parte dei consumatori.
Guardando il rovescio della medaglia sono evidenti i vantaggi anche per chi opera nel settore in quanto si trova a dover fronteggiare costi minori, più flessibilità e risparmio di tempo. Ed è questo il mix perfetto che ha generato i risultati legati alla crescita esponenziale di un settore.
Proprio come accade per altri servizi, si pensi ad esempio alla tipografia online, stampa di volantini e biglietti da visita, anche il mondo della serigrafia, con particolare riguardo alla stampa magliette personalizzate, consente un approccio multimediale in grado di azzerare distanze tanto fisiche quanto temporali.
Tutto avviene direttamente online, sui portali di riferimento, tramite i quali si può utilizzare un apposito software che consente di apportare modifiche in tempo reale al proprio prodotto. In pratica è sufficiente collegarsi al sito dell’azienda in questione e iniziare a sbizzarrirsi dando libero sfogo alla propria creatività.
Si parte scegliendo la tipologia di prodotto, nell’esempio sopra la maglietta; quindi il colore di base; e infine si procede alla personalizzazione andando ad apporvi un logo o una scritta creata ad hoc. Il che ha una valenza non soltanto estetica, ma anche di marketing dato che si può andare a sponsorizzare in questo modo un brand che si deve far crescere.
Una volta terminato il prodotto, se si è soddisfatti, si deve solo inviare l’ordine con un click ed attendere comodamente che venga recapitato a casa (solitamente un paio di giorni lavorativi, ormai questi servizi sono diventati molto rapidi).
Un iter snello ed efficace dove l’utente ha sempre il controllo di quanto sta accadendo; è lui stesso a gestire ogni singolo passaggio dell’operazione. Così si spiega il successo che sta riscuotendo il mondo del print on-demand. Risultati immediati, risparmio di tempo (spesso anche di soldi, che non guasta mai) e pieno controllo delle operazioni.

Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    caffe ufficio

    Caffè, i nuovi orizzonti del mercato: le macchine ad uso domestico

    Il caffè è sempre in voga nel nostro Paese, come dimostrano chiaramente i dati disponibili …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.