Ultim'ora

Investimenti, su cosa orientarsi nel 2018

Investire soldi nel 2018 cercando di adeguarsi a quella che è la realtà del mercato attuale. L’anno appena terminato, il 2017, ha lasciato registrare un leggero miglioramento a livello macroeconomico.
Le stime parlano di un 2018 che segnerà qualche ulteriore segnale positivo ma con dati ancora non ottimali in materia di inflazione e crescita economica. Si parla di dati macroeconomici sostanzialmente ancora deboli che le varie politiche, monetarie e fiscali, riusciranno a raddrizzare.
Parlando dei fattori di criticità come si può leggere analizzando la sezione investimenti di Finanzamia i rischi nel 2018 potrebbero essere più presenti rispetto al passato. I perché sono spiegati in una perdita di credibilità da parte delle banche centrali di tutto il mondo; alle tensioni geopolitiche ad oggi presenti, che come noto vanno a influire negativamente sui mercati economici e che ad oggi sono tante.
Un quadro in chiaroscuro quindi tra opportunità e nuovi rischi. Parlando di investimenti consigliati sui mercato quindi, da prediligere un orizzonte temporale a lunga scadenza ma sempre con un paracadute, quindi cercando di proteggere il più possibile il proprio capitale.
Si dovrebbe poi puntare a diminuire i potenziali rendimenti cercando di puntare su una minore volatilità: il solito discorso del meno rischi a fronte di potenziali guadagni minori. Gli esperti parlano poi di una percentuale divisa in 60% e 40% rispettivamente di attività liquida e attività non liquida.
Parlando più nello specifico un portafogli ideale dovrebbe essere composto da azioni, obbligazioni, materie prime, contanti e investimenti alternativi. Torna fortemente in auge poi il discorso relativo all’investimento sul mattone: secondo molti analisti il 2018 potrebbe tornare ad essere l’anno ideale per questa eventualità.
Chi ha un discreto capitale da parte può ancora sperare di fare un buon affare acquistando un immobile a prezzo di vantaggio; questo perché la risalita del prezzo degli immobili ancora non è iniziata, potrebbe farlo a breve. Di conseguenza è questo il momento per cercare di portarsi a casa un buon affare.
Tra gli investimenti nuovi e alternativi poi ci sono tutti i vari prodotti finanziari elettronici; basti pensare alle note criptovalute, su tutte il Bitcoin. il 2017 è stato l’anno loro e anche nel 2018 la tendenza positiva potrebbe ripetersi. Investire in criptovalute è comunque un rischio, ma potenzialmente il profitto può essere elevato visto anche l’andamento degli ultimi mesi.
In sostanza un mercato degli investimenti in linea con il periodo che stiamo vivendo, caratterizzato da novità legate anche al mondo multimediale, con la possibilità all’orizzonte di piazzare un buon affare ma sempre con la massima attenzione al fattore rischio. La crisi è tutt’altro che scongiurata.

Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    ECONOMIA – Sud: nuovo bando per valorizzare e recuperare i beni culturali

    ECONOMIA – La Fondazione CON IL SUD promuove la quarta edizione del Bando Storico – Artistico e Culturale, …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Digita il numero che vedi: Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoroSiamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.