Ultim'ora
foto di repertorio

Vairano Patenora / Teano – Lui picchia la fidanzata, il padre gli rompe il naso

Vairano Patenora / Teano – E’ stato un autentico regolamento di conti, quello avvenuto l’altra notte a Teano. Un giovane è finito in ospedale con il naso rotto. Nulla di particolarmente grave, per fortuna. Tuttavia il ragazzo avrà bisogno di diversi giorni per guarire. Il naso del giovane è andato in “frantumi” sotto un poderoso pugno scagliato da un uomo che avrebbe agito per vendetta. Avrebbe agito per vendicare la figlia che era stata picchiata (con un paio di schiaffi). Tutto avrebbe avuto inizio nei pressi di un locale ubicato nel vairanese. La discussione sarebbe scattata per futili motivi. Pare per uno sguardo “incrociato” fra la fidanzata e un altro giovane. Improvvisamente, il fidanzato, accecato dalla gelosia, avrebbe colpito la fidanzata con due schiaffi al viso. La ragazza, a questo punto, avrebbe chiesto al padre di andare a prenderla per riportarla a casa. Quando l’uomo ha conosciuto l’intera vicenda non ha avuto alcuna esitazione: ha ritrovato il fidanzato della figlia stendendolo con pungo in pieno volto. E la questione, ora, potrebbe finire davanti ai giudici, Le parti, infatti, hanno 90 giorni di tempo per sporgere eventuali denunce.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:
    http://www.occvairanopatenora.it/

    Guarda anche

    BENEVENTO – Aggredisce connazionale e poliziotti, arrestata

    BENEVENTO – Si è scagliata con violenza contro una connazionale a seguito di una banale …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.