Ultim'ora

Roccamonfina – L’assessore Zarli regala la sua indennità di carica ai bisognosi

ROCCAMONFINA (di Antonio Migliozzi) – L’Assessore allo Sport, Turismo e Spettacolo Roberto Zarli, ha destinato la sua indennità ad un capitolo per le esigenze dei più bisognosi del Comune di Roccamonfina. “La Fondazione Nicola Amore per Roccamonfina aveva stanziato una somma di danaro di circa € 725,00 per il trasporto scolastico di quegli alunni che i loro genitori non hanno la possibilità di poter pagare”, ha dichiarato l’assessore Zarli. “Visto che dalla suddetta Fondazione ci è giunta la comunicazione che, non avendo noi accettato la loro richiesta di gestire gli abbonamenti, cosa che per logica dovrebbe essere fatta dagli uffici comunali delle Politiche Sociali, hanno chiesto la restituzione della somma messa in un primo momento a disposizione. A questo punto ho pensato di non percepire personalmente la mia indennità di assessore ma di far aprire un Capitolo a parte laddove vengano messi ogni mese la somma che dovrebbe essere destinata a me”.  Per questa ragione, in data 24 novembre 2017, l’Assessore Roberto Zarli ha scritto una missiva indirizzata al Segretario Comunale, al Responsabile dell’Area Finanziaria ed al Sindaco di Roccamonfina avente per oggetto “Restituzione somme richieste dalla Fondazione Nicola Amore per Roccamonfina per mensa e trasporto”.
La missiva recita quanto segue: “Il sottoscritto Roberto Zarli propone, alla Giunta Comunale di provvedere al pagamento della mensa e del trasporto relativo ai poveri e bisognosi del Comune di Roccamonfina, (visto che la Fondazione Nicola amore ha chiesto la restituzione di somme già versate al Comune dedicate alla spesa di mensa e trasporto per i poveri e bisognosi di Roccamonfina), onde evitare ripercussioni sul Bilancio Comunale creando un debito. Il sottoscritto, con la presente, autorizza il Responsabile dell’Area Finanziaria al recupero delle somme (già versate dalla Fondazione e ritirate dalla stessa circa € 725,00) per il trasporto dei bambini poveri e bisognosi. Tale somma sarà decurtata dalle mie spettanze di Assessore fino al raggiungimento della somma versata e poi ritirata dalla Fondazione Nicola Amore. Con la speranza che Sindaco ed Assessori possano condividere questa mia iniziativa”.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    Pietravairano – Di Robbio colto da malore, ricoverato da una settimana in ospedale: apprensione in comune e in Croce Rossa

    Pietravairano –  Il vice sindaco di Pietravairano e presidente del nucleo di protezione civile della …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.