Ultim'ora

CASERTA – Sfrattata la storica sede del Pd: negli anni ’80 era diretta da Giorgio Napolitano

Caserta – Sfrattata la sede del Pd in via Maielli. Avvenuto per richiesta della Fondazione Chiaromonte, proprietaria dell’immobile, lo sfratto ha provocato delusione e tristezza per la storica sede. Storica, perché, dopo il terremoto del ’80, che colpì soprattutto i vecchi immobili, il PCI si trasferì nel nuovo immobile dal vecchio stabile di Corso Trieste, proprio di fronte alla sede dell’Amministrazione Provinciale. La federazione PCI era diretta da un giovane, nominato Commissario Provinciale, che, quasi ogni mattina, arrivava da Napoli per lo svolgimento dei suoi compiti. Quel giovane era Giorgio Napolitano, diventato poi parlamentare e successivamente Presidente della Repubblica. Si ricorda che, all’epoca, c’era sempre un via vai di gente: soprattutto i componenti della Federazione MSI erano sempre i benvenuti. Allora, erano i dirigenti e gli aderenti a “tassarsi” per pagare il fitto mensile della sede, cosa che ora – specialmente i grossi partiti lontani dal territorio – non amano più fare.

 

© Paesenews.it Tutti i diritti sono riservati . Riproduzione vietata di ogni contenuto salvo diversa autorizzazione della redazione del nostro portale. Le pubblicita' sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    PRESENZANO - AMMINISTRATIVE 2018: MACCARELLI HA TUTTO PRONTO PER PROGETTO FUTURO 2.0

    PRESENZANO – AMMINISTRATIVE 2018: MACCARELLI HA TUTTO PRONTO PER PROGETTO FUTURO 2.0

    PRESENZANO (di Alessandro Staffiero) – Mentre le opposizioni sono ancora lontane dall’individuazione del capolista , …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Digita il numero che vedi: Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoroSiamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.