Ultim'ora

Teano / Roccamonfina / Vairano Patenora – Operaio si taglia l’arteria femorale, imprenditore sotto processo

Teano / Roccamonfina / Vairano Patenora – Un incidente sul lavoro poteva finire in tragedia. Tutto è accaduto circa un anno fa a Cassino, presso l’attività artigianale “La Bolognese”. Un dipendente dell’attività rimase ferito dal coltello che stava maneggiando; la lama produsse una ferita profonda alla gamba, tanto da tagliare l’arteria femorale. Per fortuna, dopo un lungo calvario, Giovanni Sciacca di Roccamonfina, guarì totalmente. L’incidente ha portato sotto processo l’imprenditore vairanese, ma residente a Teano, Massimiliano Mantini. Secondo l’accusa, in qualità di datore di lavoro, non avrebbe fornito al dipendente tutte le misure necessarie atte a garantire la sicurezza del lavoratore. In particolare, accusa la Procura della Repubblica di Cassino, Mantini non avrebbe fornito a Sciacca il grembiule imperforabile, previsto per legge. L’udienza del processo è fissata fra pochi mesi, dopo il rinvio a giudizio deciso dal giudice per l’udienza preliminare, poco tempo fa.

© Paesenews.it Tutti i diritti sono riservati . Riproduzione vietata di ogni contenuto salvo diversa autorizzazione della redazione del nostro portale. Le pubblicita' sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    CASERTA – SALVINI, COME UN SERPENTE: CAMBIA PELLE E PUNTA AI VOTI DEL SUD. LA LEGA NORD CONDANNATA PER TRUFFA. DROVRA’ RESTITUIRE 48MILIONI ALLO STATO

    CASERTA – Altro che rimborsi mancati dei grillini, quelli, sono bruscolini (come diceva Frassica) se …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Digita il numero che vedi: Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoroSiamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.