Ultim'ora

TEANO / CARINOLA – Prima Categoria: lo Zupo batte il Carinola

Teano / Carinola (di Emanuele La Prova) – Continua a vincere e convincere a suon di grandi prestazioni lo Zupo Teano di Antonio Vastano, sempre più capolista del Girone B della Prima Categoria: senza il goleador Serio, fuori per infortunio, e con Bergantino ai box a causa della squalifica della scorsa settimana, i rossoverdi hanno liquidato senza troppi patemi d’animo i vicini di casa del Carinola nella quindicesima giornata del campionato. Lo Zupo è scesa in campo con l’inedita coppia d’attacco composta da Pozza e dal neoacquisto Rendina, oggi uno dei migliori tra le file dei teanesi, che di certo non hanno fatto rimpiangere Serio e Bergantino. La squadra di Vastano ha subito preso in mano le redini del gioco, ed i primi pericoli sono arrivati sui calci da fermo: al quarto d’ora, Mancini di testa spizza la sfera, ma la sua conclusione termina sul palo; poco dopo è sempre lo stesso difensore che con il destro cerca di deviare un cros di Illiano, ma il portiere ospite fa buona guardia sul primo palo. La gara si sblocca al minuto 34: sugli sviluppi di un corner, l’arbitro vede un contatto di troppo in area di rigore e concede il penalty allo Zupo: dagli undici metri Illiano freddissimo spiazza l’estremo difensore del Carinola, e va a prendersi gli applausi della curva. Poco prima del duplice fischio l’undici teanese trova anche il decisivo raddoppio: dopo una bella azione partita dalla trequarti difensiva, Pitocchi serve Rendina al limite dell’area che con il tacco restituisce la sfera al centrocampista caleno: da due passi dalla porta il numero 8 sigla il 2-0 chiudendo virtualmente la gara. Nella ripresa il copione non cambia : i padroni di casa attaccano a testa bassa, mentre il Carinola cerca di difendersi come meglio può; i rossoverdi sfiorano il tris prima con Di Meo, che dopo un traversone di Letterese spara alto davanti al portiere, poi con Pozza, che con il sinistro incrocia di poco sul fondo. Nel finale anche gli ospiti cercano di farsi vedere in avanti con dei cross dalla mediana, ma Cortese è impeccabile nelle uscite. Prima che l’arbitro mandi tutti negli spogliatoi, è ancora il Teano ad andare ad un soffio dal gol, con Faella che dribbla tutta la difesa avversaria: bravissimo il portiere ospite in questa occasione, che riesce a salvarsi con un piede. Dopo 5 minuti di recupero arriva l’undicesima vittoria stagionale per gli uomini di Vastano, unica formazione del girone B ancora imbattuta. La prossima settimana i rossoverdi saranno ospiti del Real Piedimonte, terzultima forza del campionato: lo Zupo non può e non vuole permettersi scivoloni, ma , come sempre, solo il campo ci darà il responso finale.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:
    http://www.occvairanopatenora.it/

    Guarda anche

    CASERTA – BASKET SERIE B : DECO’ CASERTA, A VALMONTONE PER LA VETTA

    CASERTA (di Emanuele La Prova) – Dopo la vittoria di 50 punti sulla modestissima Virtus …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.