Ultim'ora

SESSA AURUNCA – Convegno storico presso la biblioteca: Petromasi e Riccardi presentano la loro opera

Sessa Aurunca – Oggi pomeriggio, alle ore 17:30, nella Biblioteca Comunale “Gaius Lucilius” sita presso il Castello Ducale di Sessa Aurunca, si terrà un importante convegno storico dal titolo “1799, le insorgenze in Terra di Lavoro e al Ducato di Sessa nel Regno di Napoli”, durante il quale sarà presentato il libro “Storia della spedizione dell’eminentissimo cardinale D. Fabrizio Ruffo compilata da D. Domenico Petromasi a cura e con un saggio introduttivo di Fernando Riccardi” edito dall’Associazione Identitaria “Alta Terra di Lavoro”. L’evento è promosso dall’Associazione Turistica “Pro Loco” Sessa Aurunca, con il patrocinio morale del Comune di Sessa Aurunca, in collaborazione con l’Associazione Identitaria “Alta Terra di Lavoro”. Dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Sessa Aurunca, Silvio Sasso, e del Presidente della Pro Loco Sessa Aurunca, Rosario Ago, interverranno Claudio Saltarelli, Presidente dell’Associazione Identitaria “Alta Terra di Lavoro, e Fernando Riccardi, Giornalista, storico e autore del saggio introduttivo. Al termine degli interventi seguirà un dibattito.

© Paesenews.it Tutti i diritti sono riservati . Riproduzione vietata di ogni contenuto salvo diversa autorizzazione della redazione del nostro portale. Le pubblicita' sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    TEANO – Convegno organizzato dal ‘Forum Giovanile’: “Penso, dunque leggo” , sul Giudice Rosario Livatino

    Teano (di Nicolina Moretta) Ieri sera a Teano nella Sala del Loggione si è tenuto …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoroSiamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.