Ultim'ora
La giunta municipale di Teano

TEANO – Impianto rifiuti e “discriminazioni” fra aziende, Oliviero al consiglio regionale: fornire interpretazione autentica mia legge

TEANO – Il consiglio regionale della Campania dovrà fornire “interpretazione autentica” della famosa legge regionale voluta dal consigliere Gennaro Oliviero, per bloccare la nascita di alcuni impianti per il trattamento dei rifiuti. Una legge più volte “bistrattata” dai giudici del Tar della Campania.  Sarà lo stesso consigliere Oliviero a sollecitare il consiglio per fornire “interpretazione autentica” della sua stessa legge. E’ stata questa, in sintesi, la decisione nata dalla riunione di pochi giorni della commissione presieduta da Oliviero. Una riunione richiesta dal primo cittadino di  Teano dopo la sentenza favorevole all’impresa Gesia.
Alla riunione erano presenti oltre al sindaco Nicola Di Benedetto, il suo vice Monteforte, il presidente del consiglio Carlo Barra, i consiglieri comunali Valerio Toscano e Nella Lonardo. Presenti, inoltre, anche i rappresentati del comitato che si oppone all’impianto. Non era presente l’azienda proponente perchè non invitata. E questo è già un ottimo indicatore per capire il livello di “serenità” in cui si svolge il confronto fra le parti e la valutazione dell’impianto. La Gesia, intanto, si appresta ad affrontare la prossima conferenza dei servizi forte della vittoria ottenuta al Tar i cui giudici già in altre circostanze avevano bocciato la legge regionale di “olivierana” invenzione.
Ma c’è un altro aspetto, nell’intera vicenda che solleva, almeno negli osservatori esterni, forti dubbi: perché l’amministrazione comunale (ma anche molti cittadini) usano due pesi e due misure diverse nel giudicare due impianti per il trattamento di rifiuti speciali che stanno nascendo sul territorio, a pochi metri di distanza uno dall’altro? Come mai tanta opposizione per l’impianto proposto dalla Gesia? Perché tanto silenzio sull’impianto proposto da Faella?

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    PIEDIMONTE MATESE – Aggredito e ferito alla testa da “un conoscente”

    PIEDIMONTE MATESE – Aggredito e ferito alla testa, dopo le cure del caso in ospedale …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.